Calciomercato Juventus, possibile cessione di Lichtsteiner: ecco dove
Calciomercato Juventus, possibile cessione di Lichtsteiner: ecco dove
Calcio

Calciomercato Juventus, possibile cessione di Lichtsteiner: ecco dove

Lichsteiner
Calciomercato Juventus, possibile cessione di Lichtsteiner: ecco dove

La Juve vuole cedere Stephan Lichsteiner. Il calciatore svizzero ha dato molto ai colori bianconeri, ma da ormai due stagioni non è più titolare fisso. Potrebbe essere venduto all'estero.

Bye Bye Lichsteiner?

Ormai è qualche anno che si vocifera una cessione di Stephan Lichsteiner (33 anni) da parte della Juve. Il calciatore svizzero non è più tra i titolari fissi della formazione torinese, e, complice anche l’età, viene giudicato più un peso che una risorsa. E difficilmente un giocatore, che così tanto ha dato e dà alla causa bianconera, accetta la panchina per così tanto tempo.

Nonostante il prolungamento contrattuale firmato fino al 30 giugno 2018 nel febbraio scorso, Stephan Lichtsteiner sembra essere sulla lista dei partenti per quanto riguarda il calciomercato della Juventus. L’amministratore delegato Giuseppe Marotta e il direttore sportivo Fabio Paratici hanno ancora intenzione di rinforzare ulteriormente la fascia destra. Dopo l’acquisto discusso di Mattia De Sciglio (24 anni), l’obiettivo numero uno resta João Pedro Cavaco Cancelo. Il 23enne terzino portoghese ha già fatto sapere al Valencia che vuole vorrebbe trasferirsi. La società bianconera continua a lavorare assiduamente per portarlo a Torino.

C’è ottimismo, visti anche gli ottimi rapporti con gli spagnoli, consolidati dagli affari che hanno portato nella Liga Simone Zaza (26 anni) e Neto (28 anni). La Juventus dovrà fare attenzione alla temibile concorrenza del Tottenham di Pochettino. Ma intanto continua a valutare il calciatore sul piano tecnico e tattico col mister Allegri. Non è da scartare l’eventuale rientro anticipato di Leonardo Spinazzola (24 anni), anche se l’Atalanta continua ad opporsi facendo muro.

Lichsteiner

Soluzioni per Lichsteiner

La cessione di Lichsteiner potrebbe contribuire a finanziare il calciomercato. Il calciatore svizzero è però caratterizzato da un pesante ingaggio di 2,8 milioni. Ciò limita parecchio le squadre che possono e vogliono permettersi Lichsteiner. Di recente c’è stato un interesse da parte del Wolfsburg, ma si è rivelato sterile. Non si è concretizzato nemmeno l’interesse del Nizza, fresco dell’acquisto Wesley Sneijder (33 anni) e avversario del Napoli nei prossimi preliminari di Champions League.

Un’altra soluzione, interessante per tutti, può essere il Chelsea dell’ex giocatore, capitano ed allenatore bianconero Antonio Conte.

Lichsteiner ed il tecnico leccese si conoscono benissimo e si stimano reciprocamente. Un esperienza in Inghilterra sarebbe gradita al giocatore svizzero, che andrebbe a giocare in un club che punta a vincere più titoli nella nuova stagione.

Lichsteiner e la Juve

Giunto all’ombra della Mole nel 2011, Stephan Lichsteiner è stato a lungo uno dei perni portanti del team allenato da Antonio Conte. Grazie anche al suo contributo, la Juventus ha potuto vincere 6 scudetti consecutivi. Gli ultimi due anni, però, Stephan Lichsteiner li ha trascorsi più in panchina che in campo, facendosi comunque trovare pronto quando chiamato in causa da Allegri. Questo sarà sicuramente il destino della nuova stagione. Se non si concretizzerà nessuna cessione, il calciatore svizzero servirà ancora la causa juventina per un altro anno. Onorando il contratto da vero professionista.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche