Calciomercato Juventus: possibile colpo a sorpresa
Calciomercato Juventus: possibile colpo a sorpresa
Calcio

Calciomercato Juventus: possibile colpo a sorpresa

In prestito
Gerard Deulofeu

Calciomercato Juventus: la Vecchia Signora pare interessata all’esterno spagnolo dell’Everton Gerard Deulofeu, attualmente in prestito al Milan. Ecco lo scenario possibile.

Gerard Deulofeu

Lo vuole la Vecchia Signora

Calciomercato Juventus: la Vecchia Signora sarebbe interessata ad acquistare Gerard Deulofeu, esterno spagnolo dell’Everton che negli ultimi 6 mesi ha giocato in prestito nel Milan, ma la Roma glielo contenderebbe. Soprattutto, entro il 30 giugno Deulofeu potrebbe essere riscattato dal Barcellona per 12 milioni, ma egli – ora impegnato a disputare negli Europei Under 21 in Polonia – avrebbe già detto di non voler tornare in quella squadra, preferendo la serie A, a cui sembra destinato. Nel Barcellona, infatti, il 23enne avrebbe poche possibilità di giocare da titolare, venendo messo in ombra da Messi, Neymar e Suarez, mentre con la prospettiva dei Mondiali in Russia vorrebbe restare al Milan, ma anche se l’interesse c’è, il dirigente Marco Fassone e l’avvocato Marco Mirabelli non hanno ancora avanzato una contro-proposta ai catalani e in ogni caso le cifre non sarebbero astronomiche. L’ “opzione Juventus” puntata a sorpresa, nel caso il club bianconero ceda Cuadrado, potrebbe rimettere le carte in tavola, secondo il Daily Mirror, il quale rende noto che, come già accennato, anche la Roma è interessata all’esterno, che vorrebbe inserire al posto di Salah.

Ora la palla – si faccia passare il modo di dire, anche se stiamo parlando di calcio – passa per primo al Barcellona, poi le altre squadre decideranno cosa fare.

Chi è Deulofeu

Ceduto in prestito

Gerard Deulofeu Làzaro, nato il 13 marzo 1994 a Riudarenes, in Catalogna, gioca soprattutto come attaccante esterno sinistro, ma può giocare anche sull’ala destra. E’ molto abile nel dribling, è molto rapido, predilige lo “scontro” uno a uno e ha dimostrato notevoli capacità realizzative.

Inizia a giocare nel 2003 nelle giovanili del Barcellona. Nell’aprile del 2011, debutta in prima squadra e rimane nel Barcelona B per circa un anno. Nel luglio 2013 va in prestito all’Everton in Inghilterra per una stagione, dopo di che ritorna al Barcellona. A metà agosto 2014 va in prestito al Siviglia, che vince l’Europa League. A fine giugno torna definitivamente all’Everton per 6 milioni di euro.

Mostrano la maglia del Milan

Il 23 gennaio scorso va in prestito secco al Milan, ma appunto il suo periodo di permanenza a Milanello sta teoricamente per scadere.

Il 21 maggio segna uno dei tre gol della partita vinta in casa contro il Bologna che rafforza la permanenza della squadra in sesta posizione, che serve per farla accedere alle preliminari di Europa League.

Nel 2010 entra in Nazionale con l’Under-17 e nel 2011, con l’Under-19 vince il campionato europeo con un goal in semifinale contro l’Irlanda. Quell’anno il Don Balòn lo annovera tra i migliori calciatori nati dopo il 1991.

Nel giugno 2013 viene convocato per il Mondiale Under-20 e Deulofeu segna una doppietta nella prima partita della fase a gironi, vinta per 4-1 contro gli Stati Uniti Il 30 maggio 2014 esordisce nella Nazionale spagnola, che vince per 2-0 un’amichevole contro la Bolivia e il 30 marzo 2015 nella partita contro la Bielorussia diventa ufficialmente il nuovo capitano della Nazionale Under-21 spagnola, in cui è primatista per numero di presenze (35) e di reti (17).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche