×

Calciomercato Juventus, Ronaldo vuole andare via? Le ipotesi dietro la cessione

Svolta nel calciomercato della Juventus, la cessione di Ronaldo passa inevitabilmente da quella di Mbappé dal Psg.

Calciomercato Juventus Ronaldo cessione

Cristiano Ronaldo vuole davvero la cessione dalla Juventus e chiudere la sua avventura con la maglia della Vecchia Signora? È questo uno dei temi che scalda l’estate del calciomercato europeo, con la società bianconera disposta a tutto pur di mantenere tra le sue fila il campione portoghese anche se l’idea di un giocatore scontento e avanti con l’età non esalterebbe il neo tecnico juventino Max Allegri.

Fondamentale sarà quindi la volontà del calciatore che nel frattempo continua ad allenarsi alla Continassa con i compagni in vista della nuova stagione che per lui sarebbe la quarta a Torino. 

Calciomercato Juventus: le ipotesi sulla cessione di Cristiano Ronaldo

Visto il peso specifico del giocatore coinvolto e il ruolo che lo stesso ricopre per la squadra bianconera – e per il calcio europeo più in generale – le ipotesi di calciomercato dietro alla sua figura si sprecano, tra colpi di fantamercato e soluzioni decisamente più credibili.

Come riportato da Calciomercato.com, la destinazione ideale per CR7 sarebbe il Psg, ma la strada parigina passerebbe anche attraverso Madrid, sponda Real, con una serie di delicati incastri.

Cessione Ronaldo, le ipotesi di calciomercato per la Juventus

Pedina fondamentale di questa operazione dei campioni è rappresentato da Kylian Mbappé che è uno degli obiettivi dichiarati del Real Madrid di Florentino Perez. Se lui dovesse lasciare Parigi e il Psg allora CR7 troverebbe il suo lascia passare per andare via da Torino.

A far da completamento a questa ipotesi c’è anche la possibilità che Mauro Icardi possa abbandonare la sua casa con vista sulla Torre Eiffel e rivedere il proprio panorama con la Mole di Torino.

Calciomercato Juventus, vicini alla cessione di Ronaldo?

Mbappé è dunque la pedina che potrebbe interrompere l’equilibrio venutosi a creare, in un giro di campioni e milioni oggi possibile per soli pochi club al mondo.

Da parte sua il numero 10 della Francia avrebbe però detto più volte di voler concludere il proprio contratto con il Psg e questo potrebbe dunque bloccare tutte le trattative, ma il procutore di CR7 Mendes già da tempo starebbe bussando alla porta di Al-Khelaifi cercando di far valere il proprio assistito.

Contents.media
Ultima ora