Calciomercato Napoli, le ultime strategie di Giuntoli
Calciomercato Napoli, le ultime strategie di Giuntoli
Calcio

Calciomercato Napoli, le ultime strategie di Giuntoli

calciomercato napoli

Calciomercato Napoli, tra l'Audi Cup e i preliminari di Champions League, il ds Cristiano Giuntoli sta cercando di portare avanti varie trattative sia in entrata che in uscita. Tutto ovviamente dipenderà dal passaggio del turno.

Calciomercato Napoli: capitolo acquisti

Il Napoli in questi giorni è impegnato in amichevoli di lusso, ma Giuntoli invece continua a monitorare il mercato per mettere a segno gli ultimi colpi sia in entrata che in uscita.

Continua a tenere banco la questione legata al portiere. Ancora non è chiaro il futuro di Reina e gli azzurri sognano Rulli e mantengono in stand-by il greco Karnezis, che aspetta solo una chiamata.

La pista Rulli è la più desiderata ma anche la più complicata. La Real Sociedad non scende sotto i 26 milioni e poi c’è da pagare una percentuale al Manchester City. Probabilmente per adesso più che un’opzione futura il Napoli non può strappare sul portiere argentino.

Proprio per questo all’Udinese è stato chiesto il prestito e non la cessione a titolo definitivo di Karnezis, con possibile inserimento di Pavoletti.

Il calciomercato Napoli infatti a causa della lista dei 25, passa soprattutto dalle cessioni, se non si vende non si può acquistare se non Under 21 ed è proprio su un ventenne che adesso la società si è fiondata, l’ucraino del Manchester City Zinchenko.

Calciatore che può giocare da esterno d’attacco sia a destra che a sinistra e che sarebbe in procinto di trasferirsi a Napoli in prestito con diritto di riscatto.

Le due società sono molto vicine all’accordo definitivo.

Calciomercato Napoli: capitolo cessioni

Uno dei calciatori con la valigia in mano è Emanuele Giaccherini, che fino a qualche giorno fa sembrava vicinissimo al trasferimento allo Sparta Praga, affare poi saltato per le richieste del calciatore ritenute eccessive dalla squadra del tecnico Stramaccioni.

Adesso tra il calciatore e la società si è arrivati ad un punto di non ritorno, perchè il presidente De Laurentiis in persona, ha fatto capire che non rientra più nei piani della società e che deve quindi accettare la cessione.

leonardo pavoletti

In attacco la squadra partenopea è fin troppo piena di grandissimi campioni e quindi bisogna sfoltire il reparto. I due che dovrebbero movimentare il calciomercato Napoli in uscita sono Pavoletti e Zapata.

Il primo ha molte richieste in Serie A, ma il suo ingaggio frena quasi tutte le pretendenti, Udinese in testa. Ecco perchè tra Udinese e Napoli potrebbe andare in porto uno scambio di prestiti tra l’attaccante e Karnezis.

Zapata è ormai ai margini della rosa, tanto da non essere nemmeno convocato per le amichevoli.

Su di lui c’è un forte interesse di Torino e Fiorentina, ma la richiesta di 25 milioni di euro non sembra essere all’altezza del valore del pur bravo calciatore.

Al momento tutto è fermo, ma se i viola dovessero cedere Kalinic allora la trattativa per Zapata potrebbe prendere quota, magari abbassando il prezzo del cartellino ma assicurandosi un’opzione futura sul talento Federico Chiesa.

Questi sono gli ultimi due calciatori dal futuro ancora incerto. Tonelli sembra essere stato promesso al Torino, ma solo dopo il preliminare di Champions, mentre Strinic ha offerte dall’estero ma al momento nessuna convince il Napoli, che vuole vendere ma non svendere i suoi calciatori. Il calciomercato Napoli è comunque sempre in movimento e sta per entrare davvero nella fase cruciale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Imetec Start&stop / 8660 Bianco/verde/argento
69.9 €
129 € -46 %
Compra ora
Philips Health Grill HD4467/90
69 €
104.99 € -34 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Giornaliera Pocket Rosso Scarlatto C
18.9 €
Compra ora
Patrizio Annunziata 946 Articoli
Vivere di calcio e sport con passione cercando sempre di essere imparziale e raccontare solo e senza mezzi termini la pura realtà dei fatti per rendere un servizio degno ai lettori.