×

Come calcolare data pensione

default featured image 3 1200x900 768x576

Buona domenica! Oggi vi spiegherò come calcolare la data della vostra pensione. Prima di tutto, il sottoscritto vi informa che il noto sito internet Pensionioggi, ha creato un programma molto utile e facile da usare, tramite cui potrete (gratuitamente) conoscere la vostra data di pensionamento più prossima.

Tale programma tiene, inoltre conto della stima di vita, per i lavoratori iscritti alla previdenza pubblica obbligatoria. Esso applica la disciplina vigente dal 2012. Dal sito dell’Inps, veniamo inoltre a comprendere che il criterio di calcolo della pensione varia a seconda dei contributi maturati da un determinato lavoratore. Essa è calcolata mediante il sistema di calcolo contributivo per i lavoratori privi di anzianità al 31/12/1995. Stando al sito dell’Irpef, veniamo a sapere che in Italia, le regole al riguardo sono numerose, talvolta contraddittore e spesso, oggetto di frequenti modifiche.

Tuttavia, anche da tale sito, avrete la possibilità, tramite un calcolatore impostato, di calcolare in maniera semplice, la data in cui si matura il diritto di andare in pensione. Basterà inserire la propria data di nascita, i contributi totali accreditati ed altre info che il programma vi chiederà di apporre nelle opportune caselle. Detto ciò, buona fortuna!

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora