×

Calderoli insiste, il 17 marzo si lavori o la norma è incostituzionale

ROMA – ‘Alla luce del parere espresso dalla commissione Bilancio di Montecitorio e della relativa unica osservazione fornita, nonche’ della relazione tecnica predisposta dalla Ragioneria Generale dello Stato, è evidente che o il 17 di marzo andiamo tutti a lavorare oppure la legge in oggetto e’ priva di copertura ed e’ quindi incostituzionale ex art.81 della Costituzione’.Lo afferma il ministro per la Semplificazione normativa e coordinatore delle Segreterie nazionali della Lega Nord, Calderoli.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche