×

California, influencer si suicida in diretta su Instagram: aveva abusato della sua ragazza

Un noto influencer di 28 anni si è tolto la vita in diretta su Instagram dopo aver abusato sessualmente della fidanzata.

California suicidio influencer

Una tragedia ha scosso la California nella giornata di martedì 1 giugno dove un noto influencer statunitense si è tolto la vita in diretta sui social sparandosi un colpo alla tempia. Stando a quanto scrive il New York Post che ha citato il San Diego Union Tribune, l’uomo di 28 anni, conosciuto sui social come S2K Wya aveva abusato sessualmente della sua ragazza, strangolandola e colpendola con un’ascia.

L’aggressione ad ogni modo sarebbe potuto finire con l’uccisione della 25enne che è riuscita a salvarsi riportando contusioni su tutto il corpo, gonfiore nel viso e costole rotte. Intercettato dalla polizia intorno alle ore 1.30 ore locali alla guida della sua BMW, la folle corsa si è trasformata in un inseguimento. Infine l’epilogo finale con la morte dellì’uomo che prima di morire ha pronunciato le seguenti parole: “Preferirei morire piuttosto che fare un altro soggiorno in prigione”.

California suicidio influencer, l’abuso e l’aggressione della fidanzata

La folle storia che ha portato alla morte del noto influencer di 28 anni Angel Hernandez Grado è iniziata con un violenta aggressione ai danni della sua fidanzata di 25 anni che è stata abusata e aggredita dopo essere stata legata, strangolata, quindi colpita alla testa con l’ascia. La giovane che è riuscita a scappare, si è rivolta ai vicini dopo che l’uomo ha abbandonato l’abitazione nel quale era stata tenuta prigioniera. 

California suicidio influencer, le minacce dell’influencer 

Stando a quanto riportano i media locali, la giovane che è stata ricoverata dopo aver riportato contusioni su tutto il corpo, costole rotte e gonfiore al viso avrebbe potuto essere uccisa qualora avesse raccontato tutto alla polizia. La polizia locale ad ogni modo, una volta ricevuto le descrizioni del sospetto si sarebbero messe all’inseguimento dell’uomo a bordo di una BMW X5 di colore bianco. Intercettato intorno alle ore 1.30 ora locale sulla interstate 5, l’influencer è stato fermato dagli agenti di Polizia di San Diego e dalla Polizia Stradale californiana poste sulla Interstate 5 grazie all’utilizzo di strisce chiodate. 

California suicidio influencer, le ultime parole prima di morire

Sono particolarmente drammatiche le parole pronunciate in diretta su instagram dall’influencer 28enne: “Ora sono debole. Ho solo f*** odio la mia vita, fratello. Sono solo stanco di questa fottuta vita, fottuta polizia […] Hanno preso tutte le mie gomme, ma f*** la legge. Sono al di sopra della legge”.

Infine in conclusione al suo discorso Angel Hernandez Grado ha dichiarato di amare molto suo figlio, poi puntandosi la pistola alla tempia ha dichiarato: “Preferirei f—- morire piuttosto che fare un altro soggiorno in prigione”. A seguito del colpo di pistola, l’influencer è stato trasportato in un’ospedale di Orange County dove è stato dichiarato il decesso. 

Contents.media
Ultima ora