×

California, tragedia durante l’escursione: mamma, papà e figlia di un anno morti forse per alga tossica

Padre, madre e figlia di un anno, in compagnia del cane di famiglia, sono stati trovati senza vita nella Sierra National Forest, in California.

escursione tragedia california alga tossica 768x489

In California un’alga tossica sarebbe la causa della morte di un’intera famiglia. A perdere la vita una coppia di genitori e la loro bambina di appena un anno. Non ce l’ha fatta neppure iol loro cane, che si trovava in compagnia dei suoi padroni durante un’escursione.

California, famiglia morta a causa di un’alga tossica

La presenza di alghe tossiche in diverse occasioni è stata riscontrata anche nel nostro Paese. Era l’estate 2020 quando una prima segnalazione era arrivata da Marina di Pisa, in seguito dal litorale di Bari. Questa volta una drammatica notizia arriva da oltreoceano. In California, infatti, la presenza di un’alga tossica avrebbe causato la morte di un’intera famiglia.

Martedì 17 agosto 2021 mamma, papà e figlia si trovavano nella Sierra National Forest in California, luogo immerso nella foresta di Devil’s Gulch, meta escursionistica piuttosto popolare e frequentata.

Le vittime sono John Gerrish, sua moglie Ellen Chung e la figlia di un anno, Miju. Anche il loro amico a quattro zampe, Oski, è stato ritrovato senza vita.

Sui corpi delle tre vittime sono stati eseguiti esami autoptici per verificare le cause del decesso. Gli investigatori stanno testando anche i corsi d’acqua nelle vicinanze, a causa della possibile fioritura di alghe tossiche.

California, alga tossica uccide una famiglia: le parole degli esperti

Alghe tossiche possono produrre “tossine estremamente pericolose” in grado di far “ammalare o uccidere persone e animali”. A dirlo è l’Agenzia per la protezione dell’ambiente degli Stati Uniti.

Proprio un mese prima, il servizio forestale americano aveva pubblicato su Facebook avvisi sulle alghe potenzialmente tossiche riscontrate Sierra National Forest. Ai visitatori “che amano godersi questa zona” è stato consigliato “di non nuotare, guadare o permettere ai loro animali domestici di godersi l’acqua”, si legge in un post.

California, famiglia morta a causa di un’alga tossica: le dichiarazioni dello sceriffo

A commentare la tragica notizia è Jeremy Briese, sceriffo della contea di Mariposa. Intervistato dal quotidiano “Fresno Bee”, ha dichiarato: “Non ci sono indicatori evidenti di come sia successo. Hai due adulti sani, hai un bambino sano e quello che sembrava essere un cane sano, tutti deceduti all’interno di una stessa area”.

Quindi ha aggiunto:È frustrante e non ci fermeremo, è devastante per tutti. Dai primi riscontri, posso affermare che queste fioriture di alghe sono dovute alla recente siccità. Ma non conosco molti dettagli sulla loro tossicità”.

Contents.media
Ultima ora