×

Cameriera non può cambiare scarpe al lavoro: ecco come sono ridotti i piedi

default featured image 3 1200x900 768x576

Lavorare come cameriera non è affatto facile, lo sa bene una giovane donna che non ha potuto cambiare le scarpe. Ecco come sono i suoi piedi dopo ore passate al lavoro.

Lavorare come cameriera è davvero dura per orari e turni davvero massacranti, per le lunghe ore passate in piedi.

Lo sa molto bene la protagonista della nostra storia che ha deciso di mostrare le sue condizioni dei piedi dopo ore di lavoro. In questo modo la giovane ha informato i media riguardo le situazioni davvero precarie e disumane in cui la giovane lavora.

Durante le ore di lavoro, la cameriera deve indossare i tacchi, ma nonostante non ce la facesse più e nonostante il dolore provato, il suo superiore non le ha permesso di cambiare le scarpe indossandone un paio che fossero più comode.

Le condizioni dei suoi piedi erano talmente devastate che la giovane ha perso una unghia, ma il datore di lavoro non ha battuto ciglia. Il suo video e l’immagine è diventato virale sui social, su Facebook, in particolare.

Inoltre, ci sono anche dei problemi sessisti, in quanto le donne devono indossare una divisa comprandola al costo di 30 dollari, mentre gli uomini possono indossare ciò che vogliono purché sia di colore nero.

Contents.media
Ultima ora