×

Camion che trasporta prosecco va a fuoco sull’autostrada A4: perse centinaia di bottiglie

Le fiamme hanno avvolto un camion che viaggiava sull’autostrada A4 e trasportata un carico di bottiglie di prosecco: tutto distrutto.

Camion con prosecco in fumo

Nella giornata di giovedì 15 aprile un camion che trasportava bottiglie di prosecco dell’azienda Mionetto è andato in fumo. La vicenda è accaduta sull’autostrada A4, precisamente vicino Latisana (provincia di Udine). 

Camion con prosecco in fumo

Centinaia di bottiglie erano a bordo di un tir che ha preso fuoco nei pressi dell’uscita di Latisana.

Il conducente del mezzo pesante è riuscito a mettersi in salvo. Le fiamme hanno avvolto il camion nel giro di pochissimo tempo: il carico dell’azienda Mionetto di Valdobbiadene è andato completamente distrutto. Nell’immediato si sono recati sul posto i vigili del fuoco e il personale sanitario per verificare lo stato di salute dell’uomo. I pompieri hanno spento le fiamme, ma tutto era ormai in fumo. Ancora non si conoscono le cause che abbiano provocato l’incendio del camion che trasportava prosecco. 

Altri incidenti

Un gravissimo incidente è avvenuto in Vallagarina. Una persona al volante ha perso il controllo del mezzo, terminando la corsa contro il guardrail. L’impatto è avvenuto intorno alle ore 17 di martedì 23 marzo lungo la via Vicenza, a Rovereto (in provincia di Trento). Sul posto sono giunti immediatamente due elisoccorsi, vigili del fuoco e forze dell’ordine. Una delle vetture è finita al lato della carreggiata, sono tre le persone rimaste ferite. Non si conosce l’esatta dinamica dell’incidente e la causa del grave impatto.

I carabinieri di zona hanno comunque lavorato per ricostruire quanto accaduto tramite i rilievi sul posto: strada chiusa per qualche ora in modo da consentire la messa in sicurezza della carreggiata.  Un’altra tragedia è avvenuta sulla strada provinciale che collega Modugno al quartiere Carbonara di Bari. Nella mattinata di lunedì 22 marzo si è verificato un incidente stradale costato la vita ad un ragazzo di 25 anni. Nonostante i soccorsi per il giovane non c’è stato nulla da fare se non constatare il decesso

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Alessandro Artuso

Nato a Roma nel 1991 e cresciuto a Cosenza, pratica l’attività giornalistica dal 2015. Ama spaziare tra le mille sfaccettature del giornalismo e le tante notizie che arrivano da tutto il mondo. Attualmente collabora con Ottoetrenta.it, MeteoWeek.com e Notizie.it.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora