×

Campionati esteri: panorama sulle gare del weekend

default featured image 3 1200x900 768x576

Le partite del weekend appena trascorso, nei quattro maggiori campionati esteri, hanno riservato non poche sorprese agli appassionati. Vediamo in dettaglio i risultati.

In Spagna è andata in scena la giornata numero 16. Orfana del Real Madrid, impegnata in Giappone per il Mondiale per Club, le attenzioni si sono concentrate tutte sul Barcellona.

E i blaugrana non hanno certamente tradito le attese. Trascinati da un Messi in stato di grazia, hanno regolato l’Espanyol nel derby con un rotondo 4-1. Oltre a Messi, di Suarez (2) e Jordi Alba gli altri gol. Stesso risultato per il Siviglia che si issa al terzo posto battendo in casa il Malaga. Di stretta misura invece la vittoria dell’Atletico Madrid. I ragazzi di Simeone in crisi di gioco e risultati faticano non poco per battere un roccioso Las Palmas.

In cosa importante vittoria del Deportivo La Coruna. Con questa vittoria i galiziani si allontanano, almeno per ora dalla zona pericolosa.

In Inghilterra è sempre più Chelsea show. Antonio Conte e i suoi sono all’ 11^vittoria consecutiva e sembrano non volersi fermare. Completamente recuperati Diego Costa e Hazard, i Blues scavano un solco in classifica (+8 sulla seconda Manchester City) in attesa del derby del Merseyside tra Liverpool ed Everton.

Il City vince 2-1 il big match della giornata contro l’Arsenal e sembra aver posto fine al mini ciclo negativo che aveva colpito la squadra di Guardiola. Solida vittoria per 2-0 dello United ad Albion con doppietta di Ibrahimovic. Passo in avanti anche per il Leicester di Ranieri, fermato 2-2 dallo Stoke City. In coda importante affermazione del Sunderland, dopo due sconfitte consecutive, contro il Watford di Mazzarri.

In Germania ancora in testa, in coabitazione con il Lipsia, il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti. Gara difficile a Darmstadt (1-0). Di Douglas Costa dalla distanza, il gol che risolve il match. Risponde da par suo la matricola terribile Lipsia. Batte con un rotondo 2-0 l’Herta Berlino (terza in classifica) e si prepara al big match con il Bayern di mercoledì. Ancora una battuta di arresto per i giallo neri del Borussia Dortmund. Fermati in 10 a Hoffenheim (2-2) scivolano a -10 dalla vetta dando il probabile addio al Meisterschale.

Tra i campionati maggiori non possiamo dimenticare la Ligue 1. In Francia è sempre più Balotelli-mania. Con la doppietta di ieri (8 gol in 8 partite) regala al Nizza il titolo di campione d’inverno. Franano infatti le due rivali. Il PSG (vera delusione della stagione) scivola 2-1 con il Guingamp. Il Monaco invece viente travolto in casa, al Louis II per 3-1 dal Lione.

Come sempre il calcio dei maggiori campionati europei regala sempre grandi emozioni.

Contents.media
Ultima ora