Candidatura Movimento 5 stelle, tra i vip c'è anche De Falco | Notizie.it
Candidatura Movimento 5 stelle, tra i vip c’è anche De Falco
Politica

Candidatura Movimento 5 stelle, tra i vip c’è anche De Falco

Candidatura Movimento 5 stelle
De Falco

Tra i tanti attivisti spuntano Paragone e l’attrice Petrella. In lizza ci sono anche architetti e speaker radio.

A due mesi dalle elezioni politiche che andranno a determinare il futuro governo dell’Italia, il Movimento 5 stelle inizia a delineare la sua lista di candidati da presentare ai cittadini. Tra i tanti vip che sono decisi a contribuire alla causa del partito di Grillo, c’è anche l’anti-Schettino, Gregorio De Falco, ovvero il capitano che intimò allo stesso Schettino di risalire sulla Costa Concordia durante il naufragio all’isola del Giglio. Salvo cambiamenti dell’ultima ora, De Falco dovrebbe essere inserito in lista a Livorno per il Senato.

Candidatura Movimento 5 stelle

Il capitano De Falco è solo uno dei tanti volti noti che hanno deciso di schierarsi in questa tornata elettorale con il Movimento 5 stelle. Difatti, tra i candidati che Grillo presenterà, ci sono anche giornalisti, attori ed imprenditori. Secondo le ultime indiscrezioni riportate dal ‘Corriere della Sera’, in lista dovrebbero finirci anche il conduttore tv Gianluigi Paragone, l’ex direttore di SkyTg24 Emilio Carelli, l’inviato delle Iene Dino Giarrusso, l’attrice Claudia Federica Petrella.

A questi, si dovrebbe aggiungere anche Marco Montanari, osservatore per l’Unione Europea, consulente della Farnesina e capo delegazione di missioni in Georgia e consigliere politico della missione Ue in Niger. All’interno della nuova lista, non dovrebbero mancare i professori universitari. Tra questi, dovrebbe esserci anche Ugo Grassi, ordinario di Diritto civile all’Università Parthenope di Napoli.

I volti meno noti

Ai voti noti, si vanno ad aggiungere quelli meno noti, per lo più attivisti storici, oltre ai parlamentari uscenti che hanno deciso di tentare un secondo mandato. Così come è accaduto a dicembre 2012, il popolo Cinque Stelle si è proposto in massa per un posto in Parlamento. E così, se da un lato c’è gente che si è proposta tramite Facebook, dall’altra c’è chi si è presentato tramite un video su YouTube. Tutte soluzioni valide, mirate a mettere in evidenza la volontà di ogni singolo candidato di far emergere i propri principi e la propria caparbietà nel far riemergere l’Italia con un programma di governo bene preciso e con una risolutezza mai vista prima.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche