×

Capaci, morto camionista di 52 anni: è stato schiacciato dal suo stesso autocarro

Un camionista di 52 anni è morto dopo essere stato schiacciato dal suo stesso autocarro: la vicenda si è consumata a Capaci, in provincia di Palermo.

incidente

Un drammatico incidente si è consumato in provincia di Palermo, dove un camionista di 52 anni è deceduto dopo essere stato travolto dal suo stesso autocarro.

Capaci, morto camionista di 52 anni: è stato schiacciato dal suo stesso autocarro

Nella giornata di martedì 28 settembre, camionista di 52 anni è morto a Capaci, comune situato in provincia di Palermo, in Sicilia.

Sulla base delle informazioni sinora trapelate, pare che l’uomo abbia perso la vita dopo essere stato schiacciato dal mezzo pesante che guidava abitualmente.

In considerazione delle prime ricostruzioni effettuate, il 52enne si trovava in via Renato Guttuso, strada che porta all’auto parco comunale, quando ha accostato il camion probabilmente per controllare lo stato delle ruote anteriori del veicolo. In questo frangente, l’autocarro si sarebbe messo in movimento, travolgendo fatalmente il camionista, senza lasciargli alcuna possibilità di fuga o di salvezza.

In merito all’improvviso spostamento del tir, si ipotizza che il conducente abbia dimenticato di tirare il freno a mano prima di scendere dal mezzo.

Capaci, morto camionista di 52 anni: l’arrivo dei soccorsi e delle forze dell’ordine

Sul luogo del tragico sinistro, si sono recati i paramedici del 118 che hanno tentato di soccorrere l’uomo senza però riuscire a rianimarlo. Sulla vicenda, intanto, stanno indagando i carabinieri della compagnia di Carini che stanno lavorando al fine di ricostruire dettagliatamente la dinamica dell’accaduto e accertare eventuali responsabilità.

Le forze dell’ordine, inoltre, hanno rivelato che la vittima dell’incidente è stata identificata come Giuseppe Costantino, un camionista residente a Palermo.

Per quanto riguarda il decesso del 52enne, le autorità hanno richiesto che il corpo di Giuseppe Costantino venga sottoposto ad autopsia: si resta, quindi, in attesa degli esiti che emergeranno dall’esame.

Capaci, morto camionista di 52 anni: il cordoglio del sindaco Pietro Puccio

Il luttuoso evento che ha causato la prematura scomparsa di Giuseppe Costantino è stato commentato dal sindaco di Capaci, Pietro Puccio, che ha dichiarato: “In questo periodo, sono ormai decine gli uomini e le donne, quasi sempre operai, che sono morti sul lavoro, una strage immane che sta a testimoniare quanto ancora molto vi sia da fare in tema di tutela e di sicurezza sul lavoro, cantieri o fabbriche od opifici che siano – e ha aggiunto –.

Questa morte ci colpisce ancora di più, sia per le modalità beffarde con cui si è consumata, si a per il fatto che la tragedia è avvenuta a poca distanza dalle nostre abitazioni. Ci stringiamo affranti e addolorati ai familiari della povera vittima, in questo triste e drammatico momento”.

Contents.media
Ultima ora