×

Capodichino: da Gennaio si potrà dormire nelle capsule

default featured image 3 1200x900 768x576

L’aeroporto Capodichino di Napoli presenta da gennaio una grossa novità, ovvero la possibilità di dormire nelle capsule, nel Capsule Hotel.

Il nome di questa novità è Bed and Boarding e da gennaio 2017, l’aeroporto di Napoli, Capodichino, sarà pronto a provare questa nuova opportunità, già in voga e nota in molti aeroporti del mondo.

L’aeroporto di Napoli sarà il primo a ospitare il Capsule Hotel, ovvero delle cabine in cui si potrà riposare e dormire. Le cabine avranno ogni tipo di comfort, compreso il letto, la televisione, il tavolino per lavorare e anche un posto per i bagagli. Un modo per riposare in seguito al volo o per le attese tra un volo e un altro.

Le capsule che sono in totale 42, comprese anche quelle per le persone disabili, si trovano nella Palazzina Pegaso, accanto al parcheggio.

E i prezzi? I prezzi sembrano essere economici, in quanto si avrà la possibilità di dormire e soggiornare qui al costo di 8 Euro per un’ora e 7 Euro per le restanti ore, mentre nel caso volessi dormire una notte intera il prezzo aumenterebbe salendo a 25 Euro.

Contents.media
Ultima ora