×

Caramelle avvelenate, quattro bambini morti in India

Terribile tragedia nel villaggio di Sensai, in Uttar Pradesh: caramelle avvelenate mangiate da quattro bambini che dopo poco tempo sono morti

Caramelle avvelenate in India e quattro bambini morti

Caramelle avvelenate, forse intenzionalmente, e quattro bambini morti in India. A parere della polizia le piccole vittime le avrebbero trovate in strada incartate e mangiate, per poi morire a causa di una qualche sostanza tossica su cui si sta cercando di far luce.

Le piste che al momento segue la polizia dello stato dell’Uttar Pradesh dove, nel villaggio di Sensai, è avvenuta la tragedia, sono due. Da un lato quella di prodotti deteriorati o contaminati all’esterno, magari con droga destinata ad un consumo adulto, o quella, molto più cupa, di un avvelenamento intenzionale

Bambini morti a causa di caramelle avvelenate

I media territoriali spiegano che i bambini, di età inferiore ai 7 anni, avevano trovato davanti casa delle caramelle, integre ed incartate, ed hanno deciso di mangiarle.

Purtroppo però dopo pochi minuti dall’ingestione i  bambini hanno iniziato a sentirsi male fino a perdere i sensi. Uno di essi, poco prima di cadere incosciente, sarebbe riuscito a raccontare ai suoi genitori cosa fosse accaduto.  

La pista del capo della polizia locale

E la conferma che quella dell’avvelenamento intenzionale non è pista aleatoria è arrivata dal sovrintendente di polizia Ritesh Kumar Singh, titolare un’inchiesta sul campo: “Sospettiamo che qualche criminale abbia volontariamente lasciato le caramelle avvelenate sulla strada.

Stiamo esaminando la carta che le avvolgeva, non lasceremo nulla di intentato per trovare i colpevoli”.

Contents.media
Ultima ora