×

Carfagna: “Prematuro parlare di riaperture dopo Pasqua”

Il ministro Mara Carfagna ritiene prematuro parlare ora delle riaperture dopo Pasqua: la priorità rimane quella di aprire in sicurezza le scuole.

mara carfagna
mara carfagna

Il Ministro per il Sud Mara Carfagna ha affermato che parlare di riaperture dopo Pasqua in questi giorni è ancora prematuro: “Non si può ignorare una catastrofe sanitaria di queste dimensioni, che ha conseguenze drammatiche dal punto di vista economico e sociale.

Bisognerà vedere come evolve la curva dei contagi nei prossimi giorni“.

Mara Carfagna sulle riaperture dopo Pasqua

Intervenuta durante la trasmissione Porta a Porta in onda su Rai Uno, l’esponente del governo ha affermato che la priorità resta l’apertura delle scuole, la cui chiusura sta provocando gravissimi danni alle famiglie e ai ragazzi. Cauta invece sul via libera alle attività commerciali di cui ritiene sia ancora presto parlare per il quale sarà necessario valutare la situazione epidemiologica dei prossimi giorni.

L’intenzione dell’esecutivo sembra per il momento quella di prorogare il decreto attualmente in vigore per poi vararne uno nuovo intorno alla metà del mese di aprile.

Mara Carfagna è intervenuta anche sul tema assunzioni al Sud affermando che ci saranno 2.800 ingegneri, progettisti e giuristi che serviranno per rimpolpare gli uffici tecnici dove si fanno le progettazioni e si scrivono i bandi per utilizzare i fondi europei.

Un’operazione necessaria in attuazione di una norma prevista nella Legge di bilancio del precedente Governo e che questo esecutivo ha concretizzato assicurando un’avviamento del bando e una conclusione in cento giorni.

Per loro la collocazione sarà nelle amministrazioni del Mezzogiorno (Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia).

Contents.media
Ultima ora