Carloforte Green Workshop. 7-8-9 Ottobre 2011, Isola di San Pietro - IL PROGRAMMA COMPLETO | Notizie.it
Carloforte Green Workshop. 7-8-9 Ottobre 2011, Isola di San Pietro – IL PROGRAMMA COMPLETO
Cronaca

Carloforte Green Workshop. 7-8-9 Ottobre 2011, Isola di San Pietro – IL PROGRAMMA COMPLETO

Tre giorni con esperti, istituzioni e player nazionali e internazionali per parlare dei grandi temi dell’ambiente: sostenibilità, energie rinnovabili, green economy. È questo il Carloforte Green Workshop, il nuovo evento realizzato dal Comune di Carloforte, in collaborazione con importanti compagini istituzionali nazionali, in programma dal 7 al 9 ottobre 2011 nell’Isola di San Pietro. Vediamo il programma completo della tre giorni.

Le energie pulite (oggi sempre meno “alternative” e sempre più vera “soluzione” in campo energetico) rappresentano tecnologie pronte, sicure, consolidate; sono in crescita anche in Italia, (che pur sconta un relativo ritardo sui Paesi competitor rispetto alle effettive potenzialità); in Sardegna sono ormai una chiara scelta, dopo il “no” al referendum sul nucleare e l’avvio del progetto “Sardegna Co2.zero”, rappresentano tecnologie che generano occupazione e risparmio economico.

I RELATORI
Il Carloforte Green Workshop si annuncia come evento di grandissimo rilievo, a partire dai relatori, primo fra tutti
Jeremy Rifkin.

Economista e filosofo, attivista della prima ora, presidente della Foundation on Economic Trends (FOET) e presidente della Greenhouse Crisis Foundation, Rifkin è senza dubbio uno dei nomi più influenti del pianeta su molte tematiche di stringente attualità. Da tempo la sua influenza sull’amministrazione pubblica negli Stati Uniti e nel mondo è universalmente riconosciuta; Rifkin è stato chiamato a testimoniare davanti a diverse commissioni del Congresso e ha difeso in tribunale – con grande successo – misure più responsabili riguardo a scottanti questioni ambientali e tecnologiche.
Una delle più autorevoli riviste americane di politica, “The National Journal”, lo ha inserito tra le 150 personalità che influenzano maggiormente l’amministrazione federale. Insieme a Rifkin, nei tre giorni di workshop si alterneranno relatori di primo piano, tra i quali docenti universitari, esperti e ricercatori.

GLI INTERVENTI
I tre giorni di workshop vedranno alternarsi gli interventi delle più autorevoli personalità politiche ed economiche nei settori dell’ambiente, della green economy e delle energie rinnovabili. Negli incontri in programma si avvicenderanno il Presidente della Regione Autonoma della Sardegna Ugo Cappellacci, il Sindaco di Carloforte Agostino Stefanelli, il Presidente della Provincia Carbonia-Iglesias Salvatore Cherchi, oltre ad Assessori regionali, comunali e Amministratori e rappresentanti delle realtà più rilevanti del settore.

CARLOFORTE, COMUNE A ZERO EMISSIONI
Con questo grande evento, l’isola di Carloforte (già impegnata da tempo sul fronte) si propone come luogo simbolo di questa rivoluzione che rappresenta il futuro energetico del Paese: l’impiego delle tecniche illustrate nel corso della rassegna,
renderanno infatti entro il 2014 Carloforte il primo Comune italiano a zero emissioni, trasformandolo così in un laboratorio sperimentale a livello nazionale.

IL PROGRAMMA COMPLETO

Venerdì 7 Ottobre

Teatro Mutua
PIANIFICARE E GOVERNARE
dalle ore 15,00 alle ore 18,00

Focus su:
• Il piano energetico integrato
• Gli investimenti
• Orientare le scelte dei privati

Introduce Mario Tozzi – Geologo – Primo ricercatore CNR
Agostino Stefanelli – Sindaco di Carloforte
Ugo Cappellacci – Presidente Regione Autonoma della Sardegna
Giorgio Oppi – Assessore Difesa Ambiente – Regione Autonoma della Sardegna
Salvatore Cherchi – Presidente Provincia Carbonia-Iglesias
Antonio D’Alì – Presidente Commissione Ambiente Senato, Pdl
Corrado Clini – Direttore Generale per lo sviluppo sostenibile, il clima e l’energia – Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Salvatore Biggio – Assessore Urbanistica e Lavori Pubblici Comune di Carloforte
Adriano Rivano – Assessore all’Ambiente – Comune di Carloforte
Antonio Granara – Commissario Straordinario Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna
Andrea Prato – Coordinatore progetto “Sardegna C02.zero”
Daniele Pulcini – CIRPS Università La Sapienza di Roma. Coordinatore Unità di Ricerca Aerel – Applicazioni Energetiche Rinnovabili per gli Enti Locali – Coordinatore Piano Energetico Carloforte
Vincenzo Naso – Direttore del CIRPS – Università La Sapienza di Roma
Stefano Deliperi – Presidente Associazione Ecologista “Gruppo d’Intervento Giuridico o.n.l.u.s.” – Cagliari

dalle ore 19,00 alle ore 24.30
ANIMAZIONE MUSICALE CON LA PRESENZA DI ARTISTI DI STRADA A TEMA GREEN

Sabato 8 Ottobre

Teatro Mutua
SOLE VENTO E ACQUA
dalle ore 10,00 alle ore 13,00
e dalle ore 15,00 alle ore 18,00

LE ENERGIE RINNOVABILI: OGGI E DOMANI

Ore 10,00 – 11,00
L’energia “fatta in casa”: risparmio ed efficienza energetica. Riduzione dei consumi, taglio degli sprechi e decentramento energetico: è questa la ricetta del futuro?

Introduce Mario Tozzi – Geologo – Primo ricercatore CNR
Gaetano Benedetto – Direttore delle Politiche ambientali WWF Italia e Presidente “Officinae Verdi”
Giorgio Oppi – Assessore Difesa Ambiente – Regione Autonoma della Sardegna
Mauro Spagnolo – Direttore Rinnovabili.it
Battista Boccone – Responsabile Area Tecnica – Comune di Carloforte
Francesco Martelli – Dipartimento di Energetica – Università di Firenze
Vittorio Cecconi – Professore “Macchine Elettriche” – Università di Palermo

Ore 11,00 – 12,00
La risposta delle fonti rinnovabili tradizionali esempi ed esperienze sul campo: il sole per produrre calore (solare termico) o energia elettrica (solare fotovoltaico)

Angelo Raffaele Consoli – Direttore dell’Ufficio Europeo di Jeremy Rifkin e Presidente del C.E.T.R.I.
Carlo Cascella – Enel Green Power
Ennio Macchi – Direttore Dipartimento di Energia – Politecnico di Milano
Carlo Maria Bartolini – Professore Dipartimento di Energetica Università Politecnica delle Marche

Ore 12,00 – 13,00
– Tavola rotonda –
A che punto siamo: l’Italia è ancora in tempo per raggiungere il 20/20/20? Si avvicina la data degli obiettivi imposti dall’Ue: alla luce dei ritardi del nostro Paese, in 8 anni è ancora possibile centrare l’obiettivo? E come?

Introduce Mario Tozzi – Geologo – Primo ricercatore CNR
Adriano Rivano – Assessore all’Ambiente – Comune di Carloforte
Andrea Prato – Coordinatore progetto “Sardegna C02.zero”
Carlo Cascella – Enel Green Power
Andrea Poggio – Vicedirettore di Legambiente
Gaetano Benedetto – Direttore delle Politiche ambientali WWF Italia e Presidente “Officinae Verdi”
Angelo Raffaele Consoli – Direttore dell’Ufficio Europeo di
Jeremy Rifkin e Presidente del C.E.T.R.I.

Ore 15,00 – 16,00
Ricerca, innovazione e industria: l’energia del futuro, le fonti rinnovabili innovative: il nuovo fotovoltaico, il mini-eolico, il micro-idroelettrico, l’energia dal mare, il fotovoltaico a concentrazione o industriale.

Introduce Mauro Spagnolo – Direttore Rinnovabili.it
Gianni Chianetta – Presidente Assosolare
Jørn Nissen – Sindaco di Samsø
Valerio Rossi Albertini – Fisico, Primo ricercatore CNR
Daniele Pulcini – CIRPS Università La Sapienza di Roma. Coordinatore Unità di Ricerca Aerel – Applicazioni Energetiche Rinnovabili per gli Enti Locali – Coordinatore Piano Energetico Carloforte
Giuseppe Leo Guizzi – Professore ordinario di “Macchine” Università di Roma Tor Vergata
Stefano Zonca – Responsabile Area Tecnica – Carloforte Energie Rinnovabili S.p.A.
Cristiano Leporati – Presidente ed Energy Specialist Finance Leasing – Progetto Leasing S.r.l.
Pietro Zarbo – Flex & Trust S.r.l.

Ore 16,00 – 17,00
– Tavola rotonda –
Verso la “green economy”: cosa oggi è realmente a portata di mano dell’Italia? Riflessione e confronto sui casi concreti illustrati in mattinata

Andrea Prato – Coordinatore progetto “Sardegna C02.zero”
Davide Tabarelli – Presidente Nomisma Energia
Diego Gavagnin – Advisor Gruppo Italia Energia
Michele Tarquinio – Direttore Generale Termofin

Ore 17,00 – 18,00
– Tavola rotonda –
La società del futuro e le risposte della politica. Quale mix energetico per l’Italia? Come integrare e mettere “in rete” le varie fonti rinnovabili?

Introduce Mauro Spagnolo – Direttore Rinnovabili.it
Mario Tozzi – Geologo, Primo ricercatore CNR
Valerio Rossi Albertini – Fisico, Primo ricercatore CNR
Willer Bordon – già Ministro dell’Ambiente – Presidente e A.D. ENALG

Ore 17,00
Presentazione del Progetto di mobilità ciclistica elettrica “Carloforte Green Bike” a cura di Daniele Pulcini, Valentina Gallo e Andrea Poggio.

dalle ore 19,00 alle ore 24.30
ANIMAZIONE MUSICALE CON LA PRESENZA DI ARTISTI DI STRADA A TEMA GREEN

Domenica 9 Ottobre

Teatro Mutua
AMBIENTE E “ECO-NOMIA”
dalle ore 9,30 alle ore 13,00

Il passaggio all’economia verde: come creare occupazione facendo bene all’ambiente e al portafogli.
L’Italia è in piena crisi economica: prima o poi dovrà saper sfruttare le possibilità economiche offerte dall’energia verde, anche e soprattutto nel campo dell’occupazione, cosa che è già una realtà in altri Paesi (Germania e non solo) dove l’ambiente è una risorsa economica. Come può fare altrettanto l’Italia? Con quale marketing territoriale? E con quali vantaggi?

Ore 9,30 – 11,00
La società “no-oil” e il superamento delle fonti fossili, da ipotesi a realtà da Fukushima alla fine del petrolio: le rinnovabili sono già una necessità

Introduce Mauro Spagnolo – Direttore Rinnovabili.it
Ugo Cappellacci – Presidente Regione Autonoma della Sardegna
Andrea Prato – Coordinatore progetto “Sardegna C02.zero”
Jeremy Rifkin – Coordinatore dei lavori, Presidente della Foundation on Economic Trends (FOET) e Presidente della Greehouse Crisis Foundation
Davide Tabarelli – Presidente Nomisma Energia
Roberto Ippolito – Giornalista economico e scrittore

Ore 11,00 – 12,00
Le risposte alla “fame” di energia. La foto economica dell’energia, consumi, fabbisogni e soluzioni possibili

Roberto Ippolito – Giornalista economico e scrittore
Renato Mannheimer – Presidente ISPO
Gabriella Massidda – Direttore generale Presidenza della Giunta regionale sarda
Alessandro Amadori – direttore Coesis Research

Ore 12,00 – 13,00
Esempi di riconversione dell’economia e dell’utilizzo del territorio. Come “far girare il denaro” riconvertendo l’economia in modo da renderla sostenibile per l’ambiente e sfruttare risorse e prodotti locali.

Green economy e sostenibilità ambientale: le azioni dell’Assessorato Regionale a difesa dell’ambiente
Franca Leuzzi – Direttore Generale Assessorato Difesa Ambiente Regione Autonoma della Sardegna

La rivalutazione dell’area di Porto Torres
Davide Tabarelli – Presidente Nomisma Energia
Marco Versari – Strategic Marketing Manager Novamont

Studi, progetti e casi concreti di riconversione dell’economia e utilizzo del territorio
Alessandra Zedda – Assessore all’Industria – Regione Autonoma della Sardegna
Diego Gavagnin – Advisor Gruppo Italia Energia
Giampiero Pinna – Presidente Associazione “Pozzo Sella o.n.l.u.s. ”
Francesco Biggio – Presidente Associazione S.P.I.E.Me. “San Pietro Isola Ecologica del Mediterraneo” – Comune di Carloforte
Alessio Satta – Direttore Generale Agenzia Conservatoria delle Coste della Sardegna – Regione Autonoma della Sardegna
Rocco Celentano – Presidente Consiglio Provinciale di Nuoro
Alessandro Vandelli – Banco di Sardegna
Fabio Sangirardi – Monte dei Paschi di Siena
Fulvio Mamone Capria – Presidente Nazionale “LIPU o.n.l.u.s”
Paolo Sebastianutti – LS – Lexjus Sinacta
Luciano Brandoni – Brandoni S.p.A.

LINK – www.carlofortegreen.info

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Lux Rigenerata
129 €
325 € -60 %
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora
Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
43 €
86 € -50 %
Compra ora