×

Caro energia, gli elettrodomestici che consumano più corrente: come risparmiare

Caro energia, gli elettrodomestici che consumano più corrente. Come risparmiare e quanto sono energivori secondo i dati di Selectra.

Come risparmiare sull'energia: gli elettrodomestici più energivori

Caro energia, gli elettrodomestici più energivori quali sono? Una recente analisi di Selectra, il servizio che permette di confrontare e attivare le offerte di luce, gas e internet, ha rilevato il consumo medio orario dei principali dispositivi presenti nelle case.

Caro energia, gli elettrodomestici più energivori

Nell’analisi di Selectra, il costo è quello calcolato sulla base delle tariffe di maggior tutela attive dal primo luglio 2022. Ai primi tre posti della classifica degli elettrodomestici più energivori abbiamo la stufetta elettrica, con 2 kilowattora di consumo orario e quindi circa 90 centesimi all’ora, seguita da bollitore  (1,6 kwh, pari a 73 centesimi) e asciugacapelli, con consumi identici. 

Il condizionatore non è il più energivoro

Quarto posto per la friggitrice ad aria, strumento che regala fritture più sane ma che consuma 1 kilowattora e mezzo all’ora, per 68 centesimi. A seguire la piastra per capelli (1,3 km h/ 59 centesimi l’ora) e l’asciugatrice (1,2 kwh/ 53 centesimi). (0,8 kilowattora, pari a 36 centesimi l’ora), poi il condizionatore (0,7 kwh/ 32 centesimi), la lavatrice (0,3 kwh/ 14 centesimi) e la lavastoviglie (0,3 kwh/ 11 centesimi).

Risparmiare e rinfrescarsi: il consiglio di Enel

L’analisi di Selectra è una media, le abitudini quotidiane di ognuno incidono molto sui consumi reali così come la classe energetica degli elettrodomestici. Secondo Enel per sfruttare correttamente il potere rinfrescante del condizionatore, ad esempio, senza però spendere un capitale, basta impostarlo di 2-3 gradi in meno rispetto alla temperatura esterna e tenere chiuse le finestre di casa.

Contents.media
Ultima ora