×

Caro voli, sconti per aerei da e per la Sicilia dal 5 agosto per fuori sede ed altre categorie: chi ne ha diritto

Caro voli, sconti per aerei da e per la Sicilia per fuori sede ed altre categorie, cioè malati che devono curarsi, disabili gravi e gravissimi

La via l'iniziativa SiciliaVola

Con lo scopo di abbattere il caro voli sono in arrivo sconti mirati e precisi per aerei da e per la Sicilia. L’iniziativa sperimentale prende il nome di “SiciliaVola” e sarà in vigore dal 5 agosto per fuori sede e per tutta una serie di altre categorie.

Prima però di vedere nel particolare chi ne ha diritto, cerchiamo ci capire in cosa consiste l’iniziativa che è stata recentemente presentata a Palazzo dei Normanni dopo una serie di rumors che ne annunciava la nascita.

Caro voli, sconti per la Sicilia: da quando partiranno e quali categorie sono interessate

In buona sostanza ed a partire dal prossimo 5 agosto, un giorno prima dell’entrata in vigore delle misure estensive sull’obbligatorietà del green pass, saranno ben quattro le categorie di siciliani che avranno nel concreto riservata la possibilità di viaggiare in aereo low cost.

Lo potranno fare cioè acquistando biglietti scontati del 30% e con validità per tutti i voli da e per gli scali aeroportuali di Palermo e Catania. Attenzione, si tratta di una promozione valida verso tutte le destinazioni italiane ed europee.

Un budget di 75 milioni per abbattere il caro voli e offrire sconti per la Sicilia

Le indicazioni di massima le ha date il sottosegretario alle Infrastrutture Giancarlo Cancellieri. E quelle indicazioni riguardano un budget complessivo stanziato di 75 milioni che saranno riservati all’attuazione del progetto.

La somma sarà in due filoni sul biennio: 50 milioni per il 2021e 25 milioni per il 2022. E di queste agevolazioni chi potrà approfittare? Studenti e lavoratori fuori sede, poi malati siciliani che devono uscire dall’Isola per curarsi, disabili gravi e gravissimi.

Caro voli, tutto sugli sconti per la Sicilia: i requisiti e il tetto di reddito

Gli interessati allo sconto pari al 30% del prezzo del biglietto potranno ottenerlo collegandosi al sito siciliavola.it.

Attenzione ancora, ci sono requisiti specifici, vediamo quali: possesso dello Spid di livello 2 o carta d’identità, compilazione dell’autocertificazione, poi generare e scaricare l’apposito buono di cui usufruire quando si acquista il biglietto. E per lavoratori dipendenti e malati è previsto un tetto di reddito annuo lordo personale pari a 25 mila euro. L’iniziativa ha un suo indubbio “appeal”, e per cesellarne gli ambiti lo stesso Cancellieri ha provveduto in sede di presentazione a dare indicazioni sulle compagnie aeree che partecipano al progetto:“Abbiamo ridotto la platea per dare una mano di aiuto a chi davvero ne ha bisogno”.

Caro voli, sconti per la Sicilia: quali compagnie hanno già aderito

E ancora: “L’obiettivo è quello di far abbassare i prezzi anche alle altre compagnie. Aggrediamo il caro voli, ma abbiamo bisogno delle compagnie aeree, al momento hanno aderito Alitalia Alitalia, dal 15 agosto Blueair e da settembre Volotea e Easyjet, per le quali definiremo una data. Altre compagnie stanno guardando a questa sperimentazione e contiamo di reclutarle in questa operazione. Dobbiamo far crescere questa famiglia”.

Contents.media
Ultima ora