×

Carro del XIX secolo: resti perfettamente conservati scoperti sul fondo del lago di Detroit

Resti perfettamente conservati di un carro del XIX secolo scoperti sul fondo del lago di Detroit

default featured image 3 1200x900 768x576

Il lago di Detroit ha registrato livelli di acqua alquanto bassi nell’ottobre 2015. In quell’occasione, incredibilmente, la città abbandonata di Old Detroit riemerse dal fondo del lago. Il vicepresidente dello sceriffo della contea di Marion, Dave Zahn, è stata una delle poche persone ad aver scoperto un carro del XIX secolo perfettamente conservato.

Il carro si trovava sul fondo del lago immerso nel fango.

All’epoca, il lago di Detroit era di 143 piedi sotto la propria capacità. Dave Zahn andò al lago di Detroit per scattare alcune fotografie della città vecchia. La città, abitata da circa 200 persone, fu abbandonata a seguito di un’inondazione negli anni Cinquanta. Che avvenne dopo la costruzione della diga di Detroit. “Alla fine di ottobre, quando il lago era al minimo livello, ho preso l’opportunità di camminare sulla linea fluviale per vedere cosa ci fosse.

Era più di una caccia al tesoro“, ha raccontato Zahn. “Sono andato lungo il fiume, immaginandomi di trovare fondazioni o qualcosa del genere. Poi ho visto un pezzo di vecchia storia proprio lì“.

Lago di Detroit

La vecchia città di Detroit esistette dal 1880 al 1952. Dopo questa data fu abbandonata. La costruzione di una nuova diga avrebbe infatti inondato l’area rendendo invivibile. E diede vita proprio al bacino chiamato Detroit Lake. Ogni inverno, quando i pozzetti della diga di Detroit vengono aperti per fare spazio alla primavera, le parti del centro storico sono totalmente visibili sopra l’acqua.

Vecchia Detroit

I bassi livelli di ossigeno nella parte inferiore del lago hanno mantenuto il carro in condizioni incontaminate. Ma non c’era mai stata traccia del carro scoperto nel 2015, probabilmente perché i livelli dell’acqua non sono stati così bassi come quelli dell’ottobre 2015. “Per quanto ne so, il carro non è mai stato visto fino a quest’anno“, ha dichiarato anche l’archeologa Cara Kelly dell’Ordine Forest Service. “O l’acqua del lago non è mai scesa così tanto sotto tale livello e nessuno lo ha notato. Oppure il carro si è spostato seguendo le correnti“. Il carro è stato scoperto insieme a una vicina pitula octagonica di cemento, che non è ancora stata completamente studiata.

Il carro si è conservato meglio sotto l’acqua che all’aperto

La dottoressa Cara Kelly ha informato lo “Statesman Journal” che il carro è stato probabilmente danneggiato in maniera più grave durante le settimane in cui era emerso, piuttosto che nei decenni in cui si trovava sott’acqua. La signora Kelly ha chiesto che la posizione esatta del carro sia tenuta segreta. Questo per proteggerlo da possibili atti di vandalismo. “Il carro si è conservato sotto le onde in un ambiente a basso tenore di ossigeno. Probabilmente si è danneggiato di più durante il suo breve periodo all’aperto di quanto non lo fosse stato sott’acqua da decenni“, ha detto la Kelly.

Carro del XIX secolo

Non credo che la gente si renda conto che non si dovrebbero raccogliere oggetti fuori dal suolo pubblico. Ma una volta che qualcuno rimuove qualcosa, nessun altro potrà vedere quel pezzo di storia“. “Questo potrebbe non essere stato il suo luogo di riposo originale“, ha continuato l’archeologa. “Il carro potrebbe essere giunto da qualsiasi parte della città di Detroit o addirittura dal drenaggio. L’inondazione del 1964 ha spostato molte cose. Il lago era coperto di tronchi e detriti“.

Potrebbero dunque passare altri decenni prima che i livelli dell’acqua del lago di Detroit si abbassino ancora come nel 2015…


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora