Carta identità elettronica costo
Carta identità elettronica costo
Tecnologia

Carta identità elettronica costo

costo della carta d'identità

La nuova carta d'identità elettronica soppianterà in toto quella cartacea. Ecco quali sono le novità.

Tra le novità per quanto riguarda la documentazione personale obbligatoria spicca anche la nuova carta d’identità. A differenza della precedente, quella che verrà introdotta sarà elettronica – quindi dotata di microchip – e potrà essere utilizzata per diverse procedure. Andiamo a scoprire, dunque, come farla, quando sostituire la precedente e quali saranno i costi di adeguamento del documento.

La carta d’identità elettronica

Il nuovo documento elettronico, la carta d’identità elettronica, è in arrivo in 153 comuni. Si parte da Milano, Roma, Napoli, Bologna, Firenze, Bari e molte altre città che vedranno per prime l’adeguamento del vecchio documento d’identità. Dopo questi primi comuni, la diffusione della carta d’identità elettronica dovrà avvenire su tutto il territorio nazionale entro la fine dell’anno corrente. La nuova tessera sarà dotata di microchip a radiofrequenza capace di memorizzare i dati del possessore. La foto sarà realizzata in modo da rendere sempre più difficoltosa la contraffazione.

Com’è la nuova carta

La nuova carta si presenta come una tessera plastificata simile ad un bancomat.

Si spera riesca a semplificare le modalità di pagamento garantendo l’accesso a diversi portali degli enti pubblici e privati. Oltre ad essere un documento personale, infatti, la nuova carta è anche un requisito d’accesso al portale della Pubblica Amministrazione. Per l’emissione della smart card sono necessarie delle macchine specifiche presenti nelle anagrafi comunali. Inoltre, dato che la stampa della carta d’identità elettronica viene affidata all’istituto poligrafico e alla Zecca dello Stato, la tesserà sarà consegnata solo dopo sei giorni lavorativi dall’inoltro della domanda. Saranno obbligati a passare alla carta d’identità elettronica tutti coloro che devono rinnovare il vecchio documento perché in scadenza, o coloro ai quali la carta d’identità è stata rubata o l’hanno smarrita.

Costo della carta d’identità

L’obiettivo del passaggio dalla carta d’identità cartacea a quella elettronica è quello di facilitare alcune procedure e di rendere, al contempo, più difficile la contraffazione del documento. Tra le novità della carta d’identità elettronica vi saranno:

  • impronte digitali, prelevate al titolare della card al momento dell’inoltro della domanda;
  • elementi di sicurezza, come ologrammi, sfondi di sicurezza;
  • eventuale consenso del titolare della card per la donazione degli organi;
  • annotazione di non validità o validità per un eventuale espatrio.

Per richiedere la carta d’identità elettronica il cittadino dovrà recarsi nel proprio comune di residenza con un documento di riconoscimento valido.

È bene prenotare sul sito il proprio appuntamento per assicurarsi la disponibilità di un operatore. Per i maggiorenni il nuovo documento avrà validità 10 anni. Il costo della carta d’identità elettronica sarà di circa 16 euro. A questi potrà aggiungersi una piccola aggiunta relativa ai servizi di segreteria.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche