Cartoni per culle: accade in un'ospedale in Venezuela - Notizie.it
Cartoni per culle: accade in un’ospedale in Venezuela
Esteri

Cartoni per culle: accade in un’ospedale in Venezuela

Virali le foto scattate ai neonati del reparto maternità di un ospedale in venezuela, i bambini dormivano in scatole di cartoni

Tante piccole scatole di cartone riciclate dentro alle quali dormivano adagiati i piccoli nonati di un ospedale venuezelano. Le fotografie hanno fatto il giro del web e sono diventate virali, suscitando immediatamente controlli e aspre polemiche. L’avvocato Manuel Ferreira è stato il primo a pubblicare la fotografia e da lì lo scatto ha preso il via passando per il famoso sito anti regime “La Patilla”. Non sono tardate ad arrivare le risposte dei diretti interessati, che hanno raccolto le accuse dichiarando che quella fotografia era un falso e la storia era frutto di una calunnia.

Domingo Guzmàn Lander, a nome della direzione dell’ospedale, ha sostenuto: “ Si tratta di un falso!” mentre il direttore dell’ospedale, Josè G. Zurbaràn, ha dichiarato: “ E’ stato un attacco mediatico feroce! E’ falso che i bambini vengono messi nelle scatole di cartone.”. Così, per provare a dimostrare la loro innocenza, alcuni dipendenti dell’ospedale hanno scattato a loro volta delle fotografie per mostrare come i bambini avessero effettivamente le loro culle.

Ha però continuato a destare sospetti il medico del reparto maternità dell’ospedale che, su Twitter , ha scritto: “Ci sono persone che utilizzano situazioni isolate per attaccare chi, giorno dopo giorno, da il meglio di sé.” Le foto continuano a circolare e si sospetta che i medici dell’ospedale abbiano sostituito i cartoni con le culle solo dopo che la notizia è venuta fuori.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi anche

Daniele Orlandi
Daniele Orlandi 5916 Articoli
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.