CARTOOMICS: quando il fumetto è solo l'inizio - Notizie.it
CARTOOMICS: quando il fumetto è solo l’inizio
Cultura

CARTOOMICS: quando il fumetto è solo l’inizio

La diciannovesima edizione di CARTOOMICS – allestita a Fieramilanocity dal 16 al 18 marzo – è la prima sotto la guida del nuovo direttore artistico Filippo Mazzarella e presenta un programma sfaccettato ed entusiasmante anche per chi non ha mai approfondito il mondo del Fumetto.

Preceduta come ogni anno da una settimana di ‘Fuorisalone’ (dal 12 al 16 marzo), che da Porta Venezia si dipana in oltre 50 esercizi commerciali e vede la presenza nelle vetrine di tre poster realizzati per l’occasione da Silver, Giuseppe Palumbo e Dario Arcidiacono, la manifestazione ha un importante incipit domenica 11 marzo nel Cine Teatro Pax di Cinisello Balsamo: ‘CARTOON PARTY – IL MUSICAL’ presenta infatti coreografie rutilanti e canzoni dal vivo, immerse nella magia di oltre 150 costumi di altrettanti personaggi amati da tutti. (Ore 16.30- Biglietto intero: € 8 – Ridotto: € 6)

Ma la peculiarità di questo evento sta nei due poli d’attrazione per il pubblico: da una parte l’accuratissima mostra per il cinquantesimo anniversario di Diabolik, creata utilizzando parecchio materiale inedito e pensata come la prima di numerose iniziative ufficiali che faranno rivivere il Mito a livello nazionale.

Sono però passati anche 50 anni dalla morte di un altro Mito percepito come fondamentale nella storia del Novecento, ossia Marilyn Monroe, ed è per questo che – in collaborazione con gli esperti del Cerchiogiallo – la sua figura verrà sondata unicamente attraverso fumetti Made in Italy di maestri del genere quali Guido Crepax, Hugo Pratt, Sergio Toppi, che insieme a locandine, gadget e cimeli originali ci restituiscono quell’immagine così vicina e, nel contempo, accuiscono il desiderio di indagare sul mistero della sua scomparsa.

Dal 12 al 16 marzo, inoltre, presso l’Arcobaleno Film Center di Viale Tunisia 11, avrà luogo il Festival Cinematografico che offrirà agli spettatori vere e proprie chicche come il lungometraggio di Lupin III nella sua storica versione doppiata, fino al capolavoro di Billy Wilder ‘A qualcuno piace caldo’ e al delizioso ‘Volere Volare’ di Maurizio Nichetti.

In chiusura, ospite d’onore il regista candidato all’Oscar 2012 per il film d’animazione ‘A Cat in Paris’ Jacques-Rémy Girerd.

Per informazioni potete consultare il sito www.cartoomics.it, dove è possibile scaricare anche uno sconto di € 4 sul prezzo del biglietto d’ingresso alla mostra.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche