×

Casa-Museo Alda Merini: c’è l’Accordo

La casa museo Alda Merini si farà. Il Comune ha sancito un accordo e posto fine alle diatribe tra l’assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory e il suo collega Alan Rizzi.

I due discutevano per l’ex tabaccheria di via Magolfa, individuata come futura sede del museo.

Così Rizzi: «Ho scoperto pochi giorni fa, da una telefonata di Finazzer, che l’ex tabaccheria sarebbe stata destinata a museo. Ma quell’immobile è stato assegnato da almeno cinque anni al nostro assessorato per creare una sede a favore di una associazione giovanile. Comunque saremmo disponibili a cedere lo spazio per una causa tanto importante, basta accordarsi».

Ribatte l”assessore Finazzer Flory: «Mi spiace per le incomprensioni. Comunque ogni immobile del Comune può trovare destinazione per lo scopo più rilevante.

La casa della Merini già c’è; è il mondo e ogni angolo di Milano è la sua casa così siamo pronti a ospitare il museo in via Gola. Ai primi di novembre dirò qual è la sede definitiva del museo. Mi impegno».

Stiamo a vedere!

Scrivi un commento

1000

Leggi anche