×

Casandrino: due feriti in un agguato. Grave l’erede del boss Puca

default featured image 3 1200x900 768x576

Casandrino (Na) – Agguato di stampo camorristico poro prima delle 14 a Casandrino. Obbiettivo dei sicari Ferdinando Puca, 25 anni, di Sant’ Antimo, figlio del boss Giuseppe, morto nel 94, e di Domenico Esposito, 48 anni, di Castel Volturno. Ferdinando Puca sarebbe in pericolo di vita.

Due i killer, giunti a bordo di una moto, hanno affiancato l’auto sulla quale viaggiavano le vittime e hanno fatto fuoco. I due feriti sono stati trasportati all’ ospedale di Frattamaggiore

Contents.media
Ultima ora