×

Caserta: Arrestato Capoclan

default featured image 3 1200x900 768x576

carambaI Carabinieri del Comando Provinciale di Caserta hanno posto fine alla latitanza di Giovanni Esposito, capo del clan dei Muzzoni.

Il boss, 48 anni di cui 13 trascorsi in latitanza, è stato scovato a Roncolise, una frazione di Sessa Aurunca, roccaforte del clan, dove si nascondeva in una villetta in compagnia di una donna, Carmela Romanelli, che aveva in uso l’immobile, e del figlio Biagio, anch’egli affiliato al clan camorristico, entrambi arrestati con l’accusa di favoreggiamento personale.

Giovanni Esposito era stato condannato all’ergastolo per omicidio, oltre a vari reati come associazione camorristica, rapina, ricettazione, ed altro ancora.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora