×

Cashback, rimborso al via dal 1 luglio 2021: come funziona, il Super Cashback, come avere i 150 euro

Dal primo luglio partirà il rimborso per gli iscritti al cashback di Stato: come funziona e quali sono i requisiti per ottenerlo?

Cashback rimborso

Mercoledì 30 giugno 2021 si chiuderà il primo semestre del cashback, il meccanismo con cui lo Stato dà ai cittadini il rimborso una percentuale delle spese effettuate tramite pagamento elettronico (carte di credito, bancomat e app): quando verrà erogato il denaro?

Cashback: il rimborso

La procedura di accredito dei rimborsi accumulati partirà dal 1° luglio. Attualmente i cittadini che hanno eseguito transazioni valide sono 7,86 milioni per un totale di 726 milioni di pagamenti elaborati. In dettaglio gli italiani hanno speso in media 35,6 euro. Secondo gli ultimi dati a disposizione il 16,2% delle transazioni è legata a spese inferiori ai 5 euro e soltanto lo 0,84% delle transazioni è stata fatta per acquisti superiori ai 300 euro.

Spese digitali ma di basso importo dunque, che hanno fatto scattare anche alcuni meccanismi di contrasto ai cosiddetti furbetti che, per effettuare più transazioni, frazionavano il pagamento.

Cashback, il rimborso: come funziona

Per ottenere il rimorso del 10% delle spese previsto dalla norma sul cashback, è necessario infatti aver effettuato almeno 50 operazioni. Si potrà ricevere un rimborso massimo di 150 euro in sei mesi recuperando dunque un massimo di 15 euro per ogni singola transazione.

Attualmente sono 5,9 milioni le persone che hanno già raggiunto i requisiti per il rimborso statale. Ci sono invece 1,95 milioni di iscritti al cashback che hanno effettuato tra 1 e 49 transazioni con carte o app e dunque al momento sarebbero esclusi dal bonus.

Nel caso in cui si superi la soglia massima di rimborso di 150 euro, le transazioni continueranno a essere comunque conteggiate fino al termine del periodo di riferimento ma soltanto ai fini della partecipazione al cosiddetto super cashback.

Cashback, rimborso: come ottenere il super cashback

Si tratta di un ulteriore rimborso di 1.500 euro previsto per i 100 mila utenti che hanno effettuato più transazioni valide. Attualmente per poter entrare nella classifica bisogna aver accumulato almeno 689 operazioni con pagamento elettronico. Sull’app Io o sui sistemi di attivazione degli operatori è possibile ogni giorno visualizzare la classifica del supercashback e capire in che posizione ci si trova rispetto agli altri. Quella definitiva del primo semestre (pagamenti dal primo gennaio 2021 al 30 giugno 2021) sarà visualizzata il 10 luglio 2021.

Contents.media
Ultima ora