×

Caso Cucchi chiesto il processo per 5 carabinieri

default featured image 3 1200x900 768x576

In seguito al caso Cucchi, il ragazzo picchiato, 5 carabinieri colpevoli saranno sottoposti al processo e vediamo cosa è successo.

La procura di Roma ha domandato il rinvio a giudizio per cinque carabinieri coinvolti in seguito alla morte di Cucchi.

Il giovane Stefano Cucchi è morto il 22 ottobre 2009 presso l’Ospedale Sandro Pertini. Per i tre militari che lo arrestarono e per gli altri che lo picchiarono, l’accusa è di omicidio preterintenzionale, mentre perr i carabinieri i reati sono di calunnia e falso.

Il reato di omicidio è stato dato dal procuratore Giuseppe Pignatone e dal sostituto Giovanni Musarò nei confronti di Alessio Di Bernardo, Raffaele D’Alessandro e Francesco Tedesco, che in quel periodo lavoravano presso il Comando Stazione di Roma Appia.

Sono tutti accusati di calunnia e di falso, oltre che di aver commesso un reato non consentito dalla legge e per questo rischiano il processo. Insomma, il caso Cucchi continua con nuove informazioni e nuove indagini in corso affinché si scopra finalmente la verità e cosa è successo.

Contents.media
Ultima ora