×

Caso Fedez-Rai, la reazione di Vincenzo De Luca: “Dio lo benedica”

Continuano ad arrivare messaggi di sostegno e solidarietà al cantante Fedez dopo la vicenda con la Rai, immediato l'appoggio di De Luca e De Magistris

De Luca su Fedez dopo il concertone: "Dio lo benedica"

Un intervento sul palco che si è trasformato in un vero e proprio caso mediatico, quello del discorso pronunciato da Fedez al concertone del primo maggio in occasione della Festa del Lavoro.

Le polemiche sono nate dopo che il rapper ha denunciato proprio sul palco e in seguito sui social, di aver dovuto lottare per esprimersi liberamente e che il suo discorso, secondo le parole dei vertici Rai, si sarebbe dovuto allineare a determinati modelli di pensiero.

Immediate le reazioni del mondo politico e dell’opinione pubblica in generale e i messaggi di solidarietà rivolti al noto rapper per la sua scelta coraggiosa di difendere la libertà di espressione a qualunque costo.

Caso Fedez-Rai: le parole di Vincenzo De Luca

Che Vincenzo De Luca, il Presidente della Regione Campania, avesse già dimostrato precedentemente di non simpatizzare molto per il partito di Salvini, la Lega, si era già abbondantemente compreso da numerosi suoi interventi a riguardo.

A confermare questo dato c’è l’intervento del 2 maggio 2021 di De Luca, il quale intervistato in occasione dell’inaugurazione di un centro vaccinale a Capodichino, sollecitato dai giornalisti, si è espresso sulle parole di Fedez al concertone del primo maggio.

E così quando un giornalista ha parlato a De Luca, dicendo: Fedez, ieri, al concerto del primo maggio ha fatto una forte critica alla Lega sulla discriminazione degli omosessuali…

, ecco cosa ha risposto il Presidente della Regione Campania, senza esitare neanche un istante:

Dio lo benedica! Non so perchè ma se ha fatto una critica alla Lega è un benemerito“.

Caso Fedez-Rai: De Magistris in accordo con De Luca

Solidarietà a Fedez è stata espressa anche da parte del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, che attraverso un tweet pubblicato sul suo personale profilo social, si è così espresso sulla vicenda del concertone del primo maggio:

“Fedez è stato bravissimo, grave non è solo la Lega con le sue idee violente contro l’uguaglianza ma chi governa e si allea con la Lega. Serve allora una potente insurrezione culturale contro il virus del pensiero unico e del conformismo politico nazionale”.

Caso Fedez-Rai: l’appoggio di Conte, come De Luca

Anche Giuseppe Conte ha manifestato il suo sostegno a Fedez, tramite un post Facebook pubblicato sulla sua pagina social, che riporta una semplice foto che ritrae Fedez al concertone del primo maggio, alla quale l’ex-Premier ha aggiunto una frase di sostegno: “Io sto con Fedez. Nessuna censura”.


Contatti:
1 Commento
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
graziella
3 Maggio 2021 18:43

lo vogliono in politica?????? a me non piace neanche come canta


Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora