×

Caso Maddie McCann, veggente tedesco: “È morta ed è sepolta in Portogallo”

Il veggente Michael Schneider è intervenuto sul caso della piccola Maddie McCann asserendo che la bimba sia morta e sia stata sepolta in Portogallo.

Corpo
CREATOR: gd-jpeg v1.0 (using IJG JPEG v62), quality = 82

Il veggente tedesco Michael Schneider si è espresso a proposito del caso di Madeleine “Maddie” McCann, la bambina inglese svanita in Portogallo nel 2007 mentre si trovava in vacanza con i genitori.

Caso Maddie McCann, l’intervento del veggente tedesco

La piccola Madeleine “Maddie” McCann è scomparsa in Portogallo il 3 maggio 2007, durante una vacanza di famiglia. Nonostante la piccola sia stata già dichiarata morta dalle autorità e la responsabilità della sua sparizione e del conseguente decesso sia stata attribuita al pedofilo Christian Brueckner, al momento non è ancora stato possibile recuperare le spoglie della giovanissima vittima.

A questo proposito, è intervenuto il veggente tedesco Michael Schneider che più volte, nel corso degli ultimi anni, è riuscito ad aiutare la polizia nel rintracciare i resti di persone scomparse.

In seguito alle dichiarazioni dell’uomo, quindi, le forze dell’ordine stanno procedendo con verifiche e controlli al fine di ritrovare la bimba.

Caso Maddie McCann, veggente tedesco: “È morta ed è sepolta in Portogallo”

Sulla base delle informazioni riportate dal tabloid inglese Mirror, che per primo ha diramato la notizia, il veggente Michael Schneider avrebbe confermato alle autorità che la piccola Maddie “purtroppo è morta ed è sepolta in Portogallo a nord-est di Lagos”, una cittadina portoghese situata in prossimità di Praia da Luz, località presso la quale la famiglia McCann si trovava in vacanza nel 2007.

In merito alle indicazioni fornite, interrogato dal quotidiano britannico, il veggente Schneider – ex giornalista televisivo di 50 anni – ha ammesso: “Non fornisco queste informazioni con leggerezza e senza mettermi costantemente in discussione perché sono consapevole della responsabilità di ciò che faccio”.

Caso Maddie McCann, veggente tedesco: la prima segnalazione

Nel corso degli ultimi anni, il sensitivo tedesco ha frequentemente collaborato con le forze dell’ordine indicando possibili aree in cui recuperare i resti di persone scomparse, partecipando anche al caso dei coniugi Neumair, massacrati dal figlio Benno Neumair a gennaio 2021.

In relazione al caso della piccola Maddie, invece, l’ex giornalista televisivo 50enne aveva già asserito che la bambina inglese fosse morta e fosse stata seppellita in Portogallo nel 2013: in quella circostanza, tuttavia, gli scavi condotti nel luogo indicato non avevano dato alcun tipo di esito positivo e si erano conclusi con il mancato ritrovamento della salma della giovanissima vittima.

Contents.media
Ultima ora