×

Caso Regeni, il legale della famiglia posta la foto degli 007 egiziani: “Aiutateci a trovarli”

Alessandra Ballerini, legale della famiglia Regeni, ha pubblicato la foto degli 007 egiziani imputati, lanciando un appello per riuscire a trovarli.

Caso Regeni

Il legale della famiglia Regeni, Alessandra Ballerini, ha deciso di condividere su Facebook la foto che ritrae gli 007 egiziani imputati, lanciando un appello per cercare di trovarli.

Caso Regeni, il legale della famiglia posta la foto degli 007 egiziani: “Aiutateci a trovarli”

Alessandra Ballerini, legale della famiglia di Giulio Regeni, ha condiviso su Facebook le foto degli 007 egiziani imputati nel procedimento in Italia. “Sappiamo chi sono, che facce hanno e sappiamo quanto male sono capaci di fare. Ci aiutate a cercarli?” ha scritto l’avvocato. “Ci servono i loro indirizzi di residenza per poterli processare in Italia. Aiutateci a trovarli. Non diamogli la possibilità di nascondersi ancora dietro la loro arrogante vigliaccheria e di continuare a fare impunemente ‘tutto il male del mondo’.

Chiunque avesse notizie su di loro e sui loro indirizzi di residenza per favore mi contatti. Proteggerò l’anonimato di qualsiasi testimone. Facciamo vincere la giustizia!” ha aggiunto.

L’appello del legale della famiglia Regeni

Aiutateci a trovarli, queste immagini ritraggono: Athar Kamel Mohamed Ibrahim, nato in Egitto nel 1968, titolare di documento di identificazione militare nr. 5/89, Uhsam Helmi, Colonnello, nato in Egitto nel 1968, titolare di documento di identificazione militare nr.270/1990, Magdi Ibrahim Abdelal Sharif, nato in Egitto il 9.7.1984, sono tre degli imputati per il sequestro, le torture e l’omicidio di Giulio Regeni.

C’è un quarto imputato: Tariq Sabir, nato in Egitto nel 1963, titolare di documento di identificazione militare nr. 791/1984/19, Generale della Polizia presso il Dipartimento di Sicurezza Nazionale, del quale per ora non abbiamo la foto” ha scritto Ballerini nel suo appello, scritto anche in inglese e in arabo.

Contents.media
Ultima ora