×

Caso Ruby: il PM Fiorillo smentisce Maroni

Condividi su Facebook

Quanto dichiarato dal ministro dell’Interno Maroni sulla vicenda di Ruby “non corrisponde” alla diretta esperienza da Annamaria Fiorillo, il Pubblico ministero al tribunale dei Minori di Milano che fu interpellata la notte in cui la giovane venne fermata. Intervistata da Lucia Annunziata nel corso della trasmissione “In mezz’ora” su Rai3, Fiorillo ha ribadito che quanto da lei vissuto “non e’ conforme alla versione” fornita dal ministro. Maroni e’ allora stato bugiardo? Ha chiesto Annunziata: “Per carita’ – ha risposto il magistrato – io mi riferisco a quello che lui ha detto, penso che si sia documentato o abbia avuto persone che gli hanno sottoposto documenti o interpretazioni, io ne prendo atto ma cio’ non corrisponde alla mia diretta esperienza”. Il magistrato ha precisato che non compete a lei valutare la buona fede di Maroni e del governo e ha aggiunto: “Forse avra’ avuto anche delle ragioni politiche, chiamiamola ‘ragion di stato’.? Ma qualunque ragione di stato non puo’ essere cosi’ assorbente da consentire la violazione della legalita’ “.

Alla fine dell’intervista Lucia Annunziata ha chiesto al pm se non temeva di essere trattata come Clementina Forleo, accusata di instabilita’: “L’ho messo in conto – ha risposto – ma ci sono cose piu’ grandi”

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche