×

Caso Saguto: Pg, 'non è processo all'antimafia, per noi un dolore lancinante'/Adnkronos (5)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – Aveva anche espresso "dei dubbi sulla nomina di Walter Virga" e "aveva espresso una serie di dubbi anche nel momento in cui aveva preso che l'avvocato Cappellano Seminara era proprietario dell'Hotel Brunaccini che stava seguendo una procedura che interagiva con quella vicenda".

"Ecco, queste parole non vengono da un giornalista – dice ancora Lia Sava- o da un servizio televisivo ma vengono dall'interno della sezione. Questa è la fotografia dell'incipit ricostruttivo della sentenza di primo grado che prende le mosse da un angolo visuale privilegiato, un magistrato della sezione non coinvolto nella vicenda e che consente di delineare il quadro. Niente suggestioni esterne, dunque, ma una voce interna della magistratura che può costituire anche per noi l'avvio della requisitoria".

Dopo Lia Sava ha preso la parola il sostituto procuratore generale Antonino Patti che ha ripercorso i capi di imputazione degli imputati. E ha anche ribadito che "l'incensuratezza degli imputati non li rende meritevoli per la concessione delle attenuanti generiche". La Procura generale proseguirà alla prossima udienza, che si terrà il 10 febbraio.

Contents.media
Ultima ora