Cassonetti brutti, sporchi e cattivi | Notizie.it
Cassonetti brutti, sporchi e cattivi
Cronaca

Cassonetti brutti, sporchi e cattivi

E’ l’opinione del Sopraintendente ai beni architettonici Paola Grifoni. Si alla raccolta porta a porta.



I palazzi storici e la bella Bologna potrebbero presto essere liberati dai “trenini” di cassonetti non sempre decorosi.
Forte del rapporto di collaborazione con Palazzo d’Accursio, si incontrerà con il Sindaco Merola dopo le ferie estive. La Grifoni non è certa che si potrà eliminare definitivamente il caro cassonetto, ma “comincerei a sostituire quelli attuali, che sono brutti, con cassonetti con un design più curato. Bologna è una città che merita di avere cassonetti un po’ più disegnati di quelli che si trovano in commercio“. Un primo passo sono le isole ecologiche interrate a patto che i cittadini le trattino con rispetto ed educazione, non lasciando cioè i rifiuti accumulati.
Si mira a raggiungere la raccolta porta a porta, nono stante le resistenze di Hera che saranno affreontate dopo l’incontro con il sindaco.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Seduta Massaggiante Diadora
39.95 €
179 € -78 %
Compra ora
Google Pixel 2 XL 64GB Nero - Just Black
461 €
Compra ora