×

Castellammare, crisi Fincantieri, il sindaco avverte: “É a rischio la pace sociale”

Condividi su Facebook

Castellammare (Na) – Pretende risposte dai dirigenti della Fincantieri il sindaco di Castellammare Bobbio. Accusa l’azienda di agire con ambiguità ed avverte che in città è a rischio la pace sociale.

“Chiediamo chiarezza d’intenti e linearità di percorsi. Non si può continuare a fare dichiarazioni di disponibilità e a prospettare un rilancio del cantiere all’interno di una politica industriale coerente senza però adottare nessuna iniziativa consequenziale con il fine proclamato, ma anzi lanciando segnali contrari”.

Amministrazione cittadina ed operai, così come l’indotto, sono consapevoli che il momento è difficile e trovare una soluzione è ardua, e proprio per questo tutti i soggetti coinvolti nella vicenda, sono pronti ad andare in contro alle esigenze dell’azienda, ma anche quest’ultima deve fare la sua parte in modo concreto, non solo a parole.

“Continuo a credere nella buona fede e nella bontà degli intenti del management Fincantieri – conclude Bobbio – ma è arrivato il momento di manifestarli con gesti concreti”

1
Scrivi un commento

1000
0 Discussioni
0 Risposte alle discussioni
0 Follower
 
Commenti con più reazioni
Discussioni più accese
0 Commentatori
più recenti più vecchi

Leggi anche