Il castello reale di Svezia infestato dai fantasmi: la conferma della regina - Notizie.it
Il castello reale di Svezia infestato dai fantasmi: la conferma della regina
Viaggi

Il castello reale di Svezia infestato dai fantasmi: la conferma della regina

fantasmi

La Regina di Svezia ha recentemente dichiarato che il castello reale dove vive con la sua famiglia è infestata da fantasmi "amichevoli". Ecco le sue sorprendenti dichiarazioni che hanno fatto il giro del mondo.

Per tutti gli appassionati di fenomeni paranormali la sorprendente dichiarazione di una persona autorevole e importante come la Regina di Svezia è stata una notizia sensazionale: sembra infatti che il castello reale dove vive con la sua famiglia sia infestato da fantasmi “amichevoli”.

Durante un’intervista all’emittente svedese SVT, la Regina ha sorpreso tutti confermando le voci che girano da sempre riguardo la residenza reale: ci sarebbero effettivamente delle entità sovrannaturali nel castello di Drottningholm, delle presenza benevole che non recano alcun danno agli abitanti, ma cercano soltanto un po’ di attenzione.

fantasmi

I piccoli amici fantasmi del castello reale

La regina chiama le presenze “piccoli amici”, perchè sembra che alcuni di questi fantasmi siano qualcosa di più piccolo di un essere umano: pare infatti che talvolta, sia al piano terra del castello che fuori nel giardino, si intravedano delle piccole ombre con forme di cane o di gatto. Talvolta le figure sono anche un po’ più nitide, e lasciano proprio pensare che si tratti di fantasmi di piccoli animali.

A quanto pare, invece, le presenze che si trovano ai piani superiori sembrano essere state umane, e si manifestano tramite spifferi d’aria, o qualche fugace ombra nel corridoio.

Talvolta cade anche qualche quadro, o dei piccoli oggetti, soprammobili o altro, vengono trovati spostati dalla loro sede.

fantasmi

La conferma degli altri residenti

Le dichiarazioni della regina sono confermate dal personale che abita nel castello. Tutti infatti riferiscono che nel castello si ha sempre la sensazione di essere osservati, ascoltati e perfino seguiti dai fantasmi. Nessuno però avverte una sensazione di pericolo, e tutti concordano che le presenze sono sicuramente benevole, e si sono ormai abituati ad esse. Addirittura la regina sembra parlarne quasi con affetto, dichiarando che i piccoli amici fantasmi sono molto amichevoli e che nel castello si ha la sensazione di non essere mai completamente soli.

fantasmi

Energia e presenze

La Regina Silvia non è l’unica a credere nei fantasmi di Drottningholm: anche sua cognata la principessa Cristina, sorella minore del Re Gustavo, riferisce di “energie residue che sono chiaramente percepibili in tutte le stanze del castello”. La principessa ritiene che in qualche modo gli antichi proprietari abbiano assunto una forma di “presenza” dopo la morte per rimanere all’interno della loro amata residenza, e che non è affatto strano che tutta l’energia delle tante persone che hanno abitato il castello sia rimasta.

fantasmi

Il castello di Drottningholm

Il castello fu costruito a partire dal 1662 a Stoccolma, nell’isoletta Lovon che si trova a soli dieci minuti dal centro della città, ed è ispirato al castello di Versailles, altro capolavoro architettonico.

La reggia è la residenza dei reali di Svezia da sempre. Il giardino fu creato nel 1777, e in esso si trovano il Padiglione Cinese e il teatro Drottningholm, che possiede tuttora l’arredamento completo e il macchinario di scena originali del Settecento e nel quale vengono ancora rappresentate opere liriche. Completano la bellezza dei giardini moltissime antiche statue di marmo, due laghetti con canali e ponti, e grandi sezioni aperte d’erba con alberi in gruppi percorse da viali, con aiuole piene di fiori coloratissimi. Nel 1991 il castello è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO.

Il castello e il parco circostante sono aperti al pubblico per visite libere o guidate quasi tutti i giorni dell’anno, e sono sempre stati molto frequentati dai turisti. Com’era facilmente prevedibile, dopo le sorprendenti dichiarazioni della regina, l’afflusso di turisti, curiosi e amanti del paranormale è aumentato vertiginosamente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche