"Catalysts for Change" Un videogame contro la povertà - Notizie.it
“Catalysts for Change” Un videogame contro la povertà
Gratis online

“Catalysts for Change” Un videogame contro la povertà

Nel mondo oltre 1,2 miliardi di persone vivono in condizioni di povertà estrema.

Per sensibilizzare al problema, la fondazione Rockefeller e l’Institute for the future (Iftf) hanno deciso di unire le forze e utilizzare un mezzo originale: un videogioco. Dal 3 aprile, sarà online il gioco interattivo “Catalysts for Change” che potrà essere
giocato collegandosi a game.catalyze4change.org.

L’iniziativa prende le mosse dalla convinzione che la collaborazione su scala globale può produrre intuizioni uniche per creare una società più prospera e un futuro equo.

Jane McGonigal, il Project Manager di “Catalysts for Change ha dichiarato:

“Fare ricorso alla tecnologia per coinvolgere nuovi attori da tutto il mondo, offrirà prospettive uniche permettendoci di individuare nuovi modi per risolvere i problemi e le cause della povertà”

“Il gioco si basa sull’utilizzo di carte (‘cards’), ognuna delle quali corrisponde a una proposta di soluzione alla povertà, raccontata in un breve messaggio di 140 caratteri.

Ogni giocatore sceglie e gioca la propria carta, alla quale gli altri sono chiamati a rispondere proponendo miglioramenti, sollevando perplessità e suggerendo spunti di riflessione. Si aggiungono così, via via, le idee, innescando reazioni a catena d’innovazioni e soluzioni. Più persone si coinvolgono nella discussione, più punti si accumulano. E se la carta giocata viene giudicata da altri giocatori “super interesting” si guadagnano punti extra”.

Il 3 aprile, sarà Judith Rodin, presidente della fondazione Rockefeller, a dare il via al gioco, coinvolgendo soggetti internazionali nei settori della filantropia, dello sviluppo, della tecnologia, design e innovazione sociale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche