×

Catania, allarme nubifragi: morto annegato in strada un uomo di 53 anni

In Sicilia è allarme nubifragi: città allagate e devastate dai nubifragi. Morto perfino un uomo di 53 anni annegato a Catania.

nubifragi Catania vittima

Allarme maltempo nel Sud Italia ed in particolare in Sicilia. Venti forti e acquazzoni che hanno persino causato la morte di un 53enne.

Catania, allarme maltempo e nubifragi

In questi giorni il Sud Italia è stato investito da ondate di maltempo.

In particolare, la Sicilia è vittima delle conseguenze di Medicane, il ciclone mediterraneo che sta devastando l’isola.

Vento forte, temporali e devastazione stanno accompagnando la scia di distruzione che ha colpito la Sicilia, arrecando non solo danni materiali ma mietendo anche una vittima.

Catania, allarme nubifragi: morto un uomo di 53 anni

Una scena agghiacciante quella di chi ha visto l’uomo anneggare rimanendo incastrato sotto la sua auto, mentre stava cercando di risalire.

Una volta trascinato dall’impetuosa corrente, non è più riuscito a tornare a galla. Inutili anche i soccorsi di alcuni uomini, che hanno prima sollevato l’auto e poi trasinato fuori il corpo, ormai privo di vita, del 53enne.

L’accaduto è stato filmato e reso pubblico sui social, ed il video ha fatto il giro del Paese. Sul posto sono intervenuti anche vigili del fuoco, carabinieri, polizia municipale e personale sanitario del 118. 

Catania, allarme nubifragi: i danni alla città

Catania è il simbolo di queste condizioni atmosferiche pazze: le strade e le piazze sembrano rispettivamente fiumi e laghi. Numerose le auto in panne tra le vie della città, così come i negozi sommersi dall’acqua. La zona più colpita, attualmente, rimane quella del villaggio Santa Maria Goretti, nei pressi dell’aeroporto. Finora i vigili del fuoco di Catania hanno eseguito più di 200 interventi.

Oltre alla Sicilia, anche la Calabria versa in condizioni estramamente gravia, sempre per effetto del ciclone Medicane.

Contents.media
Ultima ora