Catania: incidente mortale tra motorino e camion
Catania: incidente mortale tra motorino e camion
Cronaca

Catania: incidente mortale tra motorino e camion

ambulanza
scontro moto-camion catania

Grave incidente stradale a Catania tra una vespa e un camion. Morto il 40enne a bordo del motorino.

Lunedì 9 luglio 2018 Antonino Grimaldi, un 40enne originario di Belpasso, è morto in un incidente stradale. Il suo scooter si è scontrato con un camion nei pressi della stazione ferroviaria di Bicocca, in provincia di Catania.

L’incidente

Dalle prime ricostruzioni sembrerebbe che la Vespa, a bordo della quale viaggiava Grimaldi, sia stata colpita da un autocarro sotto il cavalcavia alle spalle del centro commerciale “Porte di Catania”. In questo tratto di strada la circolazione è a doppio senso di marcia e i veicoli viaggiano a velocità sostenuta. Tuttavia i dettagli della dinamica non convincono gli inquirenti che stanno ancora investigando per cercare di capire meglio come sia avvenuta la tragedia. I vigili urbani sono intervenuti repentinamente sul luogo dell’incidente e hanno effettuato tutti i rilievi del caso. L’impatto tra i due veicoli è stato talmente tanto violento che l’uomo è morto sul colpo. Sembrerebbe che Grimaldi sia rimasto schiacciato sotto il peso del camion. Il corpo dell’uomo è stato portato a fine serata all’obitorio dell’ospedale Vittorio Emanuele della città siciliana.

La dinamica

L’autocarro avrebbe centrato in pieno la Vespa.

Gli inquirenti, però, non si spiegano come mai il mezzo pesante sia finito proprio in un punto della strada dove non avrebbe dovuto trovarsi. E’ possibile che sia intervenuto un fattore esterno che i poliziotti municipali non riescono ad immaginarsi. Oppure una semplice distrazione da parte del camionista avrebbe causato l’incidente.

I soccorsi

Pare che i parenti siano arrivati sulla scena dell’incidente prima che la polizia municipale di Catania avvisasse i suoi colleghi di Belpasso. All’arrivo dei familiari ci sono stati momenti di fortissima tensione che i vigili sono riusciti faticosamente a contenere. I vigili urbani intervenuti nel pomeriggio hanno lavorato per diverse ore di seguito per capire cosa fosse successo. Non sono ancora arrivati ad una soluzione certa. Il commissario Oliva, responsabile del settore Viabilità del comando di polizia municipale, ha affermato: “la situazione è molto complessa“. La polizia sta lavorando duramente per “dare risposte nel più breve tempo possibile”. (Immagine d’archivio)

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche