Catanzaro-Celano 1-0: cronaca e tabellino
Sport

Catanzaro-Celano 1-0: cronaca e tabellino

Il Catanzaro dimentica il brutto stop di Aversa e si prepara nel migliore dei modi al match-verità di domenica contro il Perugia. Dove per “il migliore dei modi” non bisogna intendere tanto dal punto di vista del gioco quanto su quello dell’amministrazione delle forze, variabile indispensabile in un campionato che non offre un momento di respiro. Così affrontare nel turno infrasettimanale un Celano in piena crisi tecnica, e con in panchina il vice allenatore in attesa del ritorno di Pino Petrelli, ha consentito a Cozza di presentare in tutta tranquillità alcune novità di formazione, come l’esordio assoluto di Ulloa. Ne è uscita una partita piuttosto modesta ma vinta con merito dai giallorossi grazie alla zampata di Cristian Esposito (nella foto) che al 35’ gira a rete un cross di Squillace in precedenza “bucato” da Ciolli.

Prima e dopo si era visto quasi esclusivamente il Catanzaro, che ha tentato di sbloccare la partita con il solito Masini, ben neutralizzato dalla difesa ospite, e poi di chiuderla, in una ripresa che ha vissuto su ritmi più elevati.

Ma Masini non è riuscito a trovare la via della rete, o meglio non in modo regolamentare visto che un gol l’ex ascolano l’aveva segnato, al 5’ del secondo tempo, ancora su assist di Squillace, ma partendo da una posizione irregolare. Ultimo sussulto del Catanzaro alla mezz’ora con Carboni che non riesce ad allungare in rete una sponda di Masini su angolo dell’onnipresente Squillace. Il gol della sicurezza non arriva e Cozza deve soffrire fino all’ultimo ma il Celano non punge: buona comunque nel complesso la prestazione dei marsicani, considerato il divario tecnico ed il difficile momento attraversato. Un solo tiro in porta per l’Olimpia, con Bianciardi di testa nel primo tempo, ma era impossibile chiedere di più. E domenica al Piccone c’è il derby contro L’Aquila: non resta che confidare nell’effetto-Petrelli, che verrà presentato giovedì.

Catanzaro-Celano 1-0

Marcatore: 35’ Esposito

Catanzaro: Mengoni; Narducci, Accursi, Ricciardi; Mariotti (88’ Gigliotti), Ulloa, Maisto, Squillace; Masini (93’ Bugatti), Esposito (95′ Maita), Carboni.

(Scerbo, Corso, Figliomeni, Mannone). All.: F. Cozza.

Celano: Liverani; Furno, Ciolli, Bianciardi, D’Angelo; Granaiola, Pacella, Marfia (56′ Olivieri), Franchi (75′ Sciamanna); Croce, Gentile (61′ Barbetti). (Agostini, Mascioli, Amadio, Carosone). All.: A. Tuzi.

Arbitro: Albertini (Ascoli)

Ammoniti: Granaiola, Ciolli, Pacella e Masini.

Espulso: Ciolli all’ 80′ per doppia ammonizione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche