×

Caterina Balivo: niente Isola dei Famosi

default featured image 3 1200x900 768x576

caterina balivo 1265843051

Riproponiamo di seguito alcuni passaggi dell’intervista che Caterina Balivo ha rilasciato al magazine Oggi, nella quale afferma con forza la sua indipendenza e sostiene come non si senta una “disoccupata”.

Smentisce inoltre che vi siano trattative in corso per l’Isola dei Famosi.

Fare il terzo incomodo all’Italia sul Due? No, grazie

“Uno spazietto non mi basta più. Io lavoro in Rai da più di dieci anni. Ho studiato, mi sono impegnata con la mente e con il cuore per essere una brava conduttrice e credo di meritarmi uno spazio tutto mio”.
Meglio sparire nel pieno del successo

“Per Domenica In avevo un contratto già pronto.

Sono stati i dirigenti Rai a decidere per me. Non ne faccio un dramma. Però non mi aspettavo di essere messa da parte dopo il successo dei miei programmi pomeridiani e di alcune prime serate andate bene come Dimmi la verità e Miss Italia nel mondo. E’ meglio sparire in pieno successo che dopo un flop”.
Ero scomoda: massimo risultato, minima spesa

“Per la mia sincerità sono un personaggio un po’ scomodo.

In Italia se un giovane raggiunge un certo successo si scatenano le invidie, con la ricerca di chissà quale dietrologia. I miei programmi non hanno mai avuto un alto costo e io non sono tra le conduttrici più pagate”.
Niente Isola: non ho la sindrome della disoccupata

“Non ci sono trattative in corso per l’Isola. Non andrei nemmeno come naufraga perché mi piace troppo mangiare. Per ora resto in panchina. Non ho la sindrome della disoccupata, i disoccupati veri sono i ragazzi disperati per la mancanza di lavoro che scrivono sul mio blog”.
Ammiro la De Filippi

“Ammiro le donne di carattere come Maria De Filippi e non mi piacciono quelle che non ne hanno. Per non parlare di quelle, insopportabili, che si atteggiano da maestrine. Le vere professioniste lasciano sempre un vuoto. Il problema è che, spesso, quelle che non lo sono restano”.
Resto legata alla Rai, nonostante tutto

“Sono molto legata alla Rai, azienda in cui mi sono formata e ho realizzato tanti sogni. A trentuno anni non mi pare di cambiare rotta perché qualcuno vuole tarparmi le ali. Posso aspettare e ho fiducia in un futuro migliore nell’ambito dell’azienda. Certo, se la situazione di stallo non si sbloccasse, mi guarderei intorno.”
Sono contenta che si senta la mia mancanza

“Potrei dire che mi manca il mio pubblico, se non mi facesse sentire il suo affetto ogni giorno. Tante persone mi chiedono, dispiaciute, perché sono lontana dal video. Mi basta questo per capire che tutto quello che ho dato non è stato inutile”.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora