×

Cattivo odore dalla bocca di un gatto

Condividi su Facebook

Anche se il respiro del vostro gatto non sempre ha un odore fresco e pulito, se si nota un persistente odore pungente proveniente dalla bocca del vostro gatto, potrebbe segnalare un problema di salute. Nel corso del tempo, il vostro gatto sviluppa placca e tartaro sui denti che possono portare a malattie delle gengive, carie e perdita dei denti. Evitare tutti i problemi portando il vostro gatto da un veterinario per un esame volto a diagnosticare l’alitosi.

Malattia dentale

Nel corso del tempo, la placca, una pellicola sottile costituita da prodotti alimentari e batteri, si accumula sui denti del vostro gatto, trasformandosi in una sostanza dura chiamata tartaro. Placca e tartaro portano alla infiammazione e infezione delle gengive intorno ai denti, provocando la malattia parodontale e all’alito cattivo. La placca può anche causare erosioni sulla superficie dei denti chiamato riassorbimento osteoclastico, simile alla carie negli esseri umani.

Queste lesioni possono causare dolore ai denti, perdita di appetito e la perdita eventuale del dente. L’infiammazione delle gengive cronica causa perdita di tessuto osseo e infezioni.

Cause mediche

I gatti il cui alito ha un forte odore di ammoniaca, simile a urina, possono soffrire di malattie renali. Controllare la bocca del gatto per ulcere lungo le gengive: queste ulcere, insieme con l’odore di ammoniaca, indicano uno stadio avanzato di insufficienza renale.

Un dolce profumo fruttato, simile ad acetone, proveniente dalla bocca del gatto può indicare che soffre di diabete. Un cattivo odore proveniente dalla bocca può anche indicare malattie del fegato o un blocco intestinale.

Trattamento

Se l’alito cattivo del gatto persiste per più di un giorno o due, portare il gatto da un veterinario per la diagnosi e un trattamento adeguato. Il medico esaminerà la bocca del gatto per eventuali segni di infezione, malattia parodontale e presenza di corpi estranei.

Se il veterinario non diagnostica un’altra condizione medica di base, dovrà pulire i denti del gatto in anestesia per rimuovere placca e tartaro dai denti e sotto le gengive. Durante la pulizia, dovrebbe anche eliminare qualsiasi corpo estraneo presentate tra i denti. Dopo la pulizia, il vostro gatto può richiedere un antibiotico per curare eventuali infezioni presenti in bocca, come indicato dal medico.

Cura dei denti

La malattia dentale può portare a infezioni più gravi della bocca che possono causare malattie del fegato, infezioni renali e danni al cuore. Mantenere i denti del vostro gatto e le sue gengive sane spazzolando i denti ogni giorno con uno spazzolino e un dentifricio specifico per gatti, acquistabile presso i negozi di animali. Alimentare il vostro gatto con una dieta specifica per le cure dentistiche che includa crocchette che aiutano a grattare via la placca e tenere puliti i denti. Si raccomanda di far pulire i denti del vostro gatto da un veterinario una volta all’anno: la procedura prevede pulizia, lucidatura e trattamento al fluoro. Regolari cure dentistiche a casa e col veterinario aiutano a prevenire l’alitosi.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.