×

Cavo della linea elettrica cade sul treno a pochi passi dalla stazione: paura a Napoli

Un cavo della linea elettrica è caduto sul treno. Resta sospesa al momento la circolazione ferroviaria sulla linea Napoli Gianturco -  Villa Literno.

stazione

Un cavo della linea elettrica è caduto su un treno a pochi pressi dalla stazione Napoli-Garibaldi, ferendo leggermente cinque persone. È accaduto in data 12 aprile intorno a mezzogiorno. Dalle 12 risulta sospesa la circolazione sulla linea Napoli Gianturco – Villa Literno.

Cadendo, il cavo della linea elettrica ha distrutto alcuni dei finestrini di un treno regionale. Cinque persone, leggermente contuse, hanno ricevuto le opportune cure sul posto. Intervenuti i tecnici di Trenitalia e Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) che stanno lavorando per ripristinare la linea.

Cavo della linea elettrica cade sul treno: che cosa è successo

Una nota Rfi ha fornito una prima ricostruzione dei fatti: “Sembra che durante i lavori condotti da una ditta esterna al Gruppo FS, in corso in piazza Garibaldi, una trivella abbia bucato la calotta della galleria sottostante colpendo e danneggiando il pantografo del treno regionale.

Il pantografo dissestato, a sua volta, ha rotto il cavo dell’alta tensione elettrica che alimenta i treni, colpendo i finestrini del treno e provocando l’interruzione della circolazione”.

La circolazione rimane al momento sospesa

Sempre Rfi fa sapere: “Resta sospesa al momento la circolazione ferroviaria sulla linea Napoli Gianturco – Villa Literno dove i tecnici di Rfi stanno operando per ripristinare l’efficienza della linea e verificare le cause di quanto accaduto”.

Contents.media
Ultima ora