×

Censura Apple per l’app di Molleindustria

Tra il controllo di un sistema chiuso e la libertà nel download delle applicazioni. Il conflitto in questo caso riguarda Apple, con il celebratissimo iPhone, e l’italiana Molleindustria, una compagnia che ha già dato prova di amare le provocazioni. Il pomo della discordia è l’applicazione anti-Apple Phone Story. Un gioco basato sui suicidi dei dipendenti Foxconn.
Bandita nello store digitale della Mela, attualmente non è più scaricabile anche se rimane presente su Andriod. Non si tratta solo di Apple. Tra le grandi aziende finite nel mirino della software house italiana McDonald’s, come istituzioni e norme legislative (dalla Chiesa Cattolica, alla legge 40 passando per il sistema internazionale dell’informazione). Censura Apple ampiamente attesa sin dall’inizio dagli sviluppatori.

Leggi anche