Centro destra in Piazza XX settembre - Notizie.it
Centro destra in Piazza XX settembre
Bologna

Centro destra in Piazza XX settembre

Big del pidielle in piazza. Presente anche Maria Stella Gelmini

Dal 7 al 12 settembre si svolgerà la festa regionale del Pdl, una serie di dibattiti con i protagonisti della politica nazionale in piazza XX settembre.

Mentre al Parco Nord – tra stand di automobili, massaggi neurorilassanti e dibattiti solipsistici – si celebra la presenza/assenza del PD, i big del centro destra sfileranno in piazza XX settembre: quattro ministri, due sottosegretari, e un ex ministro. Il primo sarà quel simpaticone di Renato Brunetta, poi sarà il turno di Mariastella Gelmini. A seguire Sandro Bondi e Ignazio La Russa. Non mancherà la verve cafonal di Daniela Santanché, il vicepresidente della Camera Maurizio Lupi e Maurizio Gasparri .

Intanto, a Mirabello i finiani sgomitano: sappiamo infatti che Enzo Raisi è uno dei nomi del centrodestra bolognese più affidabili, ma la sua vicinanza a Fini non gli sarà perdonata a favore di Galeazzo Bignami, fedelissimo di Berlusconi. Si prospetta dunque, una lista autonoma di Futuro e libertà da presentarsi per le prossime amministrative.

Domenica parlerà Gianfranco Fini e proprio quel suo intervento potrebbe innescare una nuova stagione politica, almeno per il centro destra bolognese, alla ricerca di una propria identità.

Intanto, la Lega si fa sentire. La capogruppo del Carroccio in Provincia – Lucia Borgonzoni – teme che dietro i centri massaggi della Bolognina si celino “fenomeni di sfruttamento della prostituzione”. ( Ma va? ) Dunque, chiede alla Cancellieri di intervenire con un’ordinanza ad hoc.

L’impressione è che se il PD s’arrangia, il PdL a Bologna non esiste.

Luigia Bencivenga

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.