×

Centro Massaggi tantra a Milano, extra e sesso

Condividi su Facebook

Quarto sequestro in pochi mesi.

Questo è un centro Thai a Milano in via Anfossi.

I centri massaggi a Milano sono dei posti Borderlie, al limite fra il massaggio e le prestazioni sessuali.

Ne esistono di vari tipi e si differenziano per prezzo e qualità del massaggio.

Massaggi orientali, cinesi e tailandesi, più economici i primi e più cari i secondi.

Le tariffe per i solo massaggio variano da 30 Euro per 60 minuti in quelli cinesi e 50 Euro per un ora in quelli tailandesi.

Poi ci sono quelli non orientali e la cosa si fa decisamente più complicata, perchè gli annunci su internet non ci girano nemmeno molto intorno.

Centri massaggi fatti da : nuova ragazza brasiliana a Milano ( come dice un annuncio su un noto sito di annunci ).

Brasiliani ne abbiamo trovati moltissimi nell’elenco, e poi ragazze rumene e genereci massaggi russi.

Qui prezzi salgono, il Body massage varia fra gli 80 e 120 euro.

A tutti questi prezzi poi si aggiungono gli extra, sui forum happy ending,10 euro per il lavoro “manuale” 20 euro per un finale più”agressivo con bacini vari nelle parti intime, questo in quelli cinesi.

Salgono e di parecchio negli altri centri fino alle vere e proprie prestazioni sessuali intorno ai 50 / 100 Euro sui siti di incontri.

Volete sapere le parole più cercate su google in merito:

massaggio prostatico
massaggio tantra
massaggi cinesi milano
massaggi cinesi
massaggi orientali milano
massaggi orientali
massaggi monza
bakeka
video massaggi

Tutti lo sanno. Basta navigare in rete, basta telefonare a caso ai numeri di cellulare e ascoltare la voce dall’altra parte he spesso esordisce con: “ciao Amore”, eppure ogni tanto si fa un po’ di scandalo inutile , un po’ d polemica.

Eppure queste cose in Germania non accadono perchè?…Perchè la prostituzione è regolamentata, le prostitute pagano le tasse su quello che fanno e non ci si imbatte in povere ragazze per strade nude con 2 gradi e bagnate dalla pioggia.

Siete mai passati al Parco ravizza dopo mezzanotte? Machine della polizia che girano e signorine agli angoli a tremare dal freddo.

Ma tanto va bene così, fingendo moralismo e nascondendo la testa sotto la sabbia perchè in Italia di certe cose non si può parlare e non si deve parlare.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
9 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Provoltz
6 Luglio 2010 07:04

Credo di intendermene di massaggi e di centri massaggio, soprattutto orientali, non svilirei il massaggio ad un surrogato della prostituzione. Si può ricevere piacere fisico e mentale se ci si avvicina con libertà di spirito. I colpevoli di certe inclinazioni “sessuali” sono proprio i clienti che cercano di ottenerle. Se così non fosse non si spiegherebbe certemente il proliferare di centri cinesi che non offrono “extra”, fenomeno avvenuto nell’ultimo anno. Una reale dimensione di quanto sia ormai diffuso lo si può vedere dalla mappa del sito massaggiamilano che evidenzia il numero impressionante di quanto dissertato. Se poi si vuole parlare… Leggi il resto »

Peppino
22 Luglio 2010 15:15

E bravo Provoltz !!!!

Tra poche righe scritte discretamente bene, come sei solito fare, ci hai schiaffato il tuo bellissimo spot pubblicitario per il tuo discutibile sito di mappatura dei centri.

Clap Clap Clap

Peppino

Adriano
1 Ottobre 2010 12:07

L’esuberante Provoltz pur di pubblicizare il suo abiguo sito lo si puo trovare in ogni luogo; pure in un forum al femminile!
Sarà sicuramente un caso, ma da quando ha messo on line il sito MaM ad inizio anno, sono stati chiusi 7 centri in Milano ( Via: Anfossi, Venini, Gluck, Giordano Bruno, Lomazzo, Inama, Teodosio) ed almeno 1 in provincia.
Mi sa che questo nuovo modo di comunicare sia dannoso.
Adriano

provoltz
17 Ottobre 2010 10:20

Caro Adriano, ti ringrazio per l'”esuberante” e per l’attribuzione di una proprietà che non merito, semmai posso accettare la partecipazione ad un progetto. Purtroppo nella tua risposta, oltre a quanto sopra, ci sono parecchie inesattezze. Non tanto nell’elenco dei centri chiusi, quanto nell’attribuzione della motivazione ad un qualcosa che non esisteva (come vedi evito il nome, almeno non mi tacci di pubblicizzarlo). Infatti Anfossi, Venini, Lomazzo, Gluck, Giordano Bruno erano stati chiusi ben prima della messa on-line di quanto mi attribuisci. Inama e Teodosio sono stati ben raramente riportati, in quanto il massaggio era un perfetto sconosciuto. Hai dimenticato Dolci,… Leggi il resto »

Andrew70
18 Febbraio 2011 15:39

esprimo il mio punto di vista in poche parole,e penso condiviso da molti uomini:

e meno male che ci sono loro !

Stefano Setti
30 Dicembre 2011 13:31

Condivido al 100% le considerazioni finali.

Rodolfo Viviani
22 Marzo 2013 16:47

Tutto condivisibile: milioni di mariti e compagni italiani vanno a puttana ma si guardano bene dal dirlo: scopare o fare sesso per il maschio non e' come per la donna : è molto piu' necessitante: quindi o le mogli o compagne capiscono o accettana imèplicitamente che il proprio uomo vada a puttana: ogni giorno mangiamo e per molti uomini l' esigenza è analoga: poi signore fate voi!

Rodolfo Viviani
22 Marzo 2013 16:47

Tutto condivisibile: milioni di mariti e compagni italiani vanno a puttana ma si guardano bene dal dirlo: scopare o fare sesso per il maschio non e' come per la donna : è molto piu' necessitante: quindi o le mogli o compagne capiscono o accettana imèplicitamente che il proprio uomo vada a puttana: ogni giorno mangiamo e per molti uomini l' esigenza è analoga: poi signore fate voi!

Rodolfo Viviani
22 Marzo 2013 16:47

Tutto condivisibile: milioni di mariti e compagni italiani vanno a puttana ma si guardano bene dal dirlo: scopare o fare sesso per il maschio non e' come per la donna : è molto piu' necessitante: quindi o le mogli o compagne capiscono o accettana imèplicitamente che il proprio uomo vada a puttana: ogni giorno mangiamo e per molti uomini l' esigenza è analoga: poi signore fate voi!


Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media