×

Champions: fuori lo Zenit

Condividi su Facebook

Se la Sampdoria piange, Spalletti si dispera. È l’allenatore italiano infatti la vittima più illustre dei playoff di Champions League che con le dieci gare di ritorno hanno promosso le ultime formazioni che prenderanno parte al tabellone principale, il cui sorteggio è previsto per il tardo pomeriggio di giovedì.

Dopo avere vinto solo per 1-0 l’andata in casa, i russi sono stati sconfitti per 2-0 ad Auxerre e dovranno così accontentarsi dell’Europa League, al pari del Siviglia, l’altra grande esclusa: anche la seconda manifestazione europea per club dunque vede impreziosirsi il proprio lotto di partecipanti. Un duro colpo per Spalletti: la società puntava molto sul ritorno in Champions e neppure la probabile vittoria del campionato potrà cancellare questa delusione.

Nelle altre partite, prevista rimonta del Tottenham che travolge lo Young Boys ed accede per la prima volta al tabellone di Champions.

Esordio assoluto anche per gli slovacchi dello Zilina, che battono anche all’andata lo Sparta Praga, mentre l’Ajax elimina la Dinamo Kiev di Shevchenko.

Questi tutti i risultati, in maiuscolo le qualificate, tra parentesi i risultati delle gare di andata:

Anderlecht-PARTIZAN BELGRADO 4-5 dcr (2-2); Sheriff-BASILEA 0-1 (0-3); Siviglia-BRAGA 3-4 (0-1); HAPOEL TEL AVIV-Salisburgo 3-2 (1-1); Sampdoria-WERDER BREMA 3-2 dts (1-3); AUXERRE-Zenit 2-0 (0-1); AJAX-Dinamo Kiev 2-1 (1-1); COPENAGHEN-Rosenborg 1-0 (1-2); ZILINA-Sparta Praga 1-0 (2-0); TOTTENHAM-Young Boys 4-0 (2-3).


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.