×

Champions League, Inter-Liverpool 0-2: disfatta dei nerazzurri in casa

Delusione dei nerazzurri che nella partita valida per gli ottavi di Champions League hanno perso contro il Liverpool per 0-2.

Champions League Inter Liverpool

Delusione allo stadio Meazza dove si è disputata la partita Inter-Liverpool valida per gli ottavi di Champions League. Il punteggio finale è di 0-2. Reti di Firmino (75′) e Salah (83′).

Champions League, le formazioni ufficiali di Inter-Liverpool

  • Inter (3-5-2): Handanovic; Skrinar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Vidal, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro.

    A disposizione: Cordaz, Radu, Gagliardini, Sanchez, Ranocchia, Dimarco, D’Ambrosio, Darmian, Sangalli, Carboni, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi

  • Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Konaté, Van Dijk, Robertson; Elliott, Fabinho, Thiago; Salah, Jota, Mané. A disposizione: Kelleher, Milner, Keita, Firmino, Gomez, Henderson, Oxlade-Chamberlain, Minamino, Tsimikas, Diaz, Origi, Matip. Allenatore: Jürgen Klopp.

Una sconfitta difficile da accettare

La sconfitta dell’Inter, subita in casa, è difficile da digerire soprattutto se si pensa che, per buona parte del match, i nerazzurri erano riusciti a tenere bene il gioco.

Nella seconda parte della ripresa tuttavia, le differenze sul piano tattico si sono fatte sentire pesantemente. I reds hanno infatti segnato ben due reti nel giro di pochi minuti. La prima rete della squadra avversaria è arrivata al 75esimo con Firmino artefice del vantaggio grazie ad un gol di testa da manuale. Nemmeno il tempo di festeggiare che il Liverpool ha ipotecato la vittoria dello 0-2 grazie alla rete di Salah che non perdona e segna senza alcuna incertezza.

Il risultato finale ha compromesso la qualificazione degli undici di Inzaghi. Nella partita di ritorno prevista il prossimo 8 marzo sarà vietato sbagliare.

Le altre partite degli ottavi

La prima parte degli ottavi di Champions League è stata segnata da alcune sorprese ma anche dalle conferme. La sorpresa è stato sicuramente il pari nella partita tra RB Salzburg e Bayern Monaco finita in perfetta parità con il punteggio di 1-1. Nella serata di martedì 15 febbraio il Paris Saint Germain ha “lasciato a secco” il Real Madrid vincendo per 1-0.

Goleada infine del Manchester City che contro lo Sporting ha trionfato addirittura per 0-5. I fari ora sono puntati sull’altra italiana attualmente in Europa. Parliamo naturalmente della Juventus che il 22 febbraio affronterà il Villareal in trasferta.

Contents.media
Ultima ora