×

Champions League, Milan-Atletico Madrid: 1-2. Suarez decide la partita

Ancora un'altra sconfitta per il Milan. Dopo il Liverpool, anche l'Atletico Madrid ha beffato i rossoneri. A decidere il match il rigore di Suarez nel recupero.

Champions League Milan Atletico
Champions League Milan Atletico

Ancora un’altra beffa per il Milan. Dopo la sconfitta con il Liverpool, adesso è toccato anche all’Atletico Madrid che ha espugnato San Siro con il risultato finale di 1-2. A decidere il match Suarez che ha segnato un rigore in extremis.

Nulla da fare per i rossoneri. Ora le cose si complicano.

Champions League Milan Atletico, le formazioni ufficiali

  • MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessiè, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Rebic. All. Pioli
  • ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Trippier, Gimenez, Felipe, Hermoso; M. Llorente, Kondogbia, Koke, Carrasco; Correa, Suarez. All. Simeone

Champions League Milan Atletico, primo tempo

La prima parte della partita è stata piuttosto equilibrata, con alcune “note di colore” del Milan che ha cercato la rete diverse volte già nei primi dieci minuti del match.

Al ventesimo i rossoneri hanno sbloccato il risultato con la rete di Leao nata da un’ottima palla servita da Brahim Diaz. Al ventinovesimo minuto gli equilibri si spezzano con Kessié che è stato espulso per doppia ammonizione dopo aver ricevuto la prima intorno al primo quarto d’ora.

Champions League Milan Atletico, secondo tempo

Dopo un inizio di secondo tempo monotono, l‘atmosfera si è fatta più tesa dopo che a Kondogbia è stato dato il cartellino giallo al 59esimo.

Visibile la tensione tra Tonali e quest’ultimo. Il francese è stato poi sostituito. Al 69esimo minuto, gli animi si sono riscaldati ancora. Cakir ha estratto il cartellino giallo per Hernandez che è stato ammonito per fallo su Suarez. Da lì è scoppiato un breve scontro fisico tra Suarez e due giocatori rossoneri. Tuttavia, è stato l’ultimo quarto d’0ra a decidere la partita. All’84esimo minuto la rete di Griezmann ha accorciato le distanze.

Nonostante tutto non è ancora finita. Al 94esimo il VAR ha rilevato un fallo di mano di Kalulu in area decretando rigore per la squadra spagnola che grazie alla rete finale di Suarez al 97esimo ha saputo ribaltare un risultato arrivato in modo impensabile. Si prosegue dunque oltre il 100esimo, ma per i rossoneri si è spenta ogni speranza. Il risultato finale è di 1-2.

Contents.media
Ultima ora