×

Champions League, serata nera per il Milan. L’Inter sbaraglia lo Sheriff

Una vittoria e una sconfitta è il bilancio della Qualificazioni di Champions League. Il Milan ha perso contro il Porto. L'Inter ha sconfitto lo Sheriff per 3-1.

Champions League Milan Inter
Champions League Milan Inter

Una sconfitta e una vittoria. Questo è stato il bilancio di questa serata di qualificazioni in Champions League di martedì 19 ottobre dove Milan e Inter hanno affrontato rispettivamente Porto e Sheriff. Il Milan rimasto a secco di punti, ha perso contro il Porto per 1-0 grazie ad una rete di Diaz al 65esimo.

Serata magica invece per i nerazzurri che hanno trionfato contro lo Sheriff vincendo per 3-1.

Champions League Milan Inter, il trionfo dei nerazzurri

La vittoria dei nerazzurri che hanno sbaragliato lo Sheriff, segnando una preziosa tripletta, è arrivata dopo una partita che ha serbato non poche sorprese. La prima parte del match è stata molto equilibrata con l’Inter che ha cercato il Gol in alcune occasioni interessanti. Il risultato si è sbloccato per la prima volta al 34esimo grazie ad una rete di Dzeko che ha firmato il vantaggio con un pallone che ha fulminato la porta avversaria.

La prima parte della ripresa è stata particolarmente movimentata. Al 52esimo lo Sheriff ha accorciato le distanze grazie alla rete di Thill che ha firmato l’1-1, ma è al 58esimo che l’Inter è riuscita a compiere l’impresa con una rete di Vidal che ha blindato il risultato. Al 67esimo De Vrij ha chiuso “il conto” con la rete di 3-1 che ha decretato la vittoria dei nerazzurri a lungo cercata.

Champions League Milan Inter, per i rossoneri la qualificazione si complica

Per la squadra rossonera è stata ancora una volta una serata poco felice. I diavoli, che sono ancora a secco di punti hanno faticato a imporsi con la squadra avversaria. L’unica rete della serata è stata segnata da Diaz al 65esimo del secondo tempo grazie ad un magnifico pallone in diagonale che ha superato il rossonero Tatarusanu. Lo Sheriff durante il match è riuscito a chiudersi bene in difesa con i rossoneri che hanno faticato non poco a concretizzare.

Contents.media
Ultima ora